vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Torna il Presepe vivente, nuova location nel Mercato di Santa Chiara

Più informazioni su

VASTO – Torna a Vasto il Presepe vivente, dopo due anni di meritato riposo. La manifestazione, giunta nel 2007 alla 15° edizione, curata in questi lunghi anni, con encomiabile sacrificio e passione, da fratel Pietro Grosso e dal Comitato Presepe Vivente Istituto San Gabriele, richiamava un pubblico di oltre 15.000 persone in un suggestivo e storico percorso, dai giardini d’Avalos ai vicoli della loggia Amblingh.

L’edizione 2010 si ricostituirà nel mercato coperto di Santa Chiara, grazie alla partecipazione di due veterani esperti delle precedenti edizioni, Antonio Petruzzelli e Antonio Bucciarelli, che contribuiranno a far  rivivere una manifestazione nata e cresciuta “con” e “dalle” loro mani. L’evento, patrocinato dal Lions Club Adriatica Vittoria Colonna e dal Comune di Vasto, fortemente voluto dal sindaco Luciano Lapenna e dall’assessore alla Cultura, Anna Suriani, si concretizzerà grazie alla coordinazione dell’Ufficio Servizi del Comune, diretto del responsabile Ignazio Rullo.

Terminata la vendita degli ortolani in tarda mattinata, dal pomeriggio del 24 dicembre comincerà l’intenso lavoro di allestimento da parte degli organizzatori, di cittadini volontari, dei genitori dei ragazzi delle associazione Anffas e Arda “Luce Down”, dei nonni vigili e dei soci dell’Anmi per dare vita, nel pomeriggio del 26 dicembre 2010 e del 2 gennaio 2011, dalle 16 alle 20, ad una manifestazione  raccolta nella semplicità degli ambienti del mercato coperto di Santa Chiara.

La coordinatrice generale e referente del progetto è la maestra Miranda Sconosciuto, che spiega: “Il messaggio cristiano racchiuso e vissuto nel presepe vivente non poteva più mancare nella nostra città. Così, incontrando per strada Antonio Petruzzelli e Antonio Bucciarelli, abbiamo unito le forze e coinvolto quanti, con nostalgica malinconia e rimpianto, desideravano il ritorno del presepe vivente a Vasto. La forza di questa manifestazione sarà il gruppo stesso che la comporrà in un luogo centrale della nostra città: il mercato di Santa Chiara. Il nuovo‘Presepe vivente verrà cucito e creato in una notte, nella ricchezza dell’incontro, nella diversità di mille colori, nella valorizzazione delle risorse e nell’unione delle forze.

Rivivremo momenti di grande emozione religiosa in una piccola Betlemme nostrana, in una tipica comunità, tra veri ortolani, macellai, calzolai, fabbri, magliaie, pescatori, giovani e meno giovani pescivendoli, figuranti delle associazioni Anffas e Arda Onlus Luce Down. Non mancherà  la degustazione di prodotti tipici della nostra terra: il vino offerto dalla cantina  di Sergio Del Casale, il genuino olio del frantoio Corvino, il fragrante pane e dolci del panificio Del Frà. Chi vorrà, potrà gustare le caldarroste e le sciavunelle (carrube) da Nicolino Crisanti, la scapece da Alfonso Gileno, le salsicce della macelleria di F. Reale e le scrippelle, cotte al momento in antiche padelle dalla signora Antonella del “Comitato Chiesa San Paolo”.

La nuova manifestazione ci farà rivivere il presepe nel messaggio cristiano della solidarietà, in continuità con il progetto “Oltre il Muro” 2010/2011. Il ricavato verrà devoluto all’associazione Anffas di Vasto e i cesti dei Re Magi, con i prodotti donati dalle diverse ditte a Gesù Bambino, saranno destinati agli ospiti della mensa Caritas di Vasto.

Chi vuole partecipare come figurante il 26/12/2010, alle ore 10, presso il mercato di Santa Chiara, sarà dotato di abiti.
Vi aspettiamo tutti, vastesi e vacanzieri, agli appuntamenti del 26 dicembre  2010 e del 2 gennaio 2011, dalle 16 alle 20, presso il mercato di Santa Chiara. Ingresso adulti: 1 euro.

Importante! Data la tenera età del Bambinello e la necessaria staffetta di poppate, “cercansi disperatamente bambinelli”.Telefonare a Miranda Sconosciuto al 340.4822036

Più informazioni su