vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Gim" polemizza. "Consulta giovanile, alle elezioni solo quattro gatti"

Più informazioni su

VASTO – “L’epilogo della Consulta comunale giovanile è arrivato al momento clou, ovvero quello dell’elezione del presidente. Solo una quindicina di persone si sono trovate, giovedì scorso, a dover votare quello che dovrebbe rappresentare migliaia di giovani vastesi. Una figuraccia di quelle memorabili per l’assessore alle Politiche giovanili, Marco Marra, ed il Progetto giovani di Vasto”.

Torna a soffiare sul fuoco delle polemiche Marco di Michele Marisi, coordinatore di Giovani in movimento, l’associazione che raggruppa i movimenti giovanili del centrodestra vastese.

“Più di un anno – attacca – per stilare solamente lo statuto, nove mesi circa di attesa per l’elezione del Presidente, come se si stesse preparando una rivoluzione e poisi sono ritrovati in quindici gatti, con tutto il rispetto per i quadrupedi, al momento più importante ovvero quello dell’elezione degli organi della Consulta comunale giovanile. Questa è la dimostrazione che il progetto, se così si può chiamare, dell’assessore alle Politiche giovanili dell’amministrazione di centrosinistra, non ha coinvolto nessuno, non ha interessato nessuno, non è stato in grado di catalizzare i giovani vastesi e non ha speranze né futuro. Evidentemente – ha chiosato –  gli organi preposti non sono stati in grado di promuovere la Consulta comunale giovanile entrando nelle scuole e facendo innamorare i ragazzi di un progetto che riguarda proprio le giovani generazioni”. L’organismo istituito per promuovere la partecipazione dei ragazzi alla vita cittadina è, secondo Gim, “una baracca virtuale – ha chiosato di Michele Marisi – per regalare visibilità a qualcuno ma senza alcuno scopo per i giovani vastesi”.

micheledannunzio@vastoweb.com

 

 

Più informazioni su