vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cane azzanna passante, denuncia penale. Deciderà il giudice di pace

Più informazioni su

VASTO – Omessa custodia, mal governo di animali e lesioni colpose. Sono le accuse di cui dovrà rispondere B.C., 46 anni, di Vasto, dopo che il suo cane ha azzannato un passante in località Incoronata.

La questione finirà ora davanti al giudice di pace. I fatti risalgono al mese di ottobre, quando un uomo di Vasto che camminava in via dei Bontempi, alla periferia settentrionale della città, si era visto sbucare davanti un grosso pastore tedesco appena uscito dal recinto di un’abitazione della zona. L’animale si era avventato contro il passante, provocandogli ferite ai muscoli dell’avambraccio “con una prognosi iniziale di 8 giorni, successivamente aggravata da complicazioni”, afferma Cesare Ciammaichella, dirigente del Commissariato di Vasto. “Non molto tempo addietro aveva aggredito una donna, provocandole ferite multiple con una prognosi di 21 giorni”. Il cane è stato per ora riaffidato al proprietario, denunciato dalla polizia.

“L’episodio – commenta il vice questore di Vasto – conferma la necessità di potenziare i controlli anche sugli animali di grossa taglia e applicare eventualmente la normativa sulla sicurezza”.

A San Salvo, invece, alla vigilia di Natale è toccato a un bambino di 9 anni vivere una simile, brutta esperienza. Un pastore tedesco gli si è avventato addosso, ferendolo a un braccio e a una spalla. E’ accaduto in via Nervi, dove una residente, sentendo le urla del bimbo, si è affacciata e, vista la scena, ha chiamato i carabinieri. Il bimbo è stato trasportato in ambulanza all’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. Se la caverà in 15 giorni. Un accalappiacani di Fallo ha catturato il cane.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su