vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pdl attacca l'amministrazione Lapenna: "Per voi 2010 da dimenticare"

Più informazioni su

VASTO – Altro che clima natalizio. A Vasto è clima elettorale. Mentre è ancora in corso la conferenza di fine anno dell’amministrazione comunale, dal Pdl arriva la segnalazione: “Stiamo per mandare un comunicato sul 2010 della Giunta Lapenna”.

Nel primo pomeriggio la nota dell’opposizione: “Un anno da dimenticare. Così come l’esperienza amministrativa del centrosinistra, l’operato del sindaco Lapenna. A volere che la sua attività sia archiviata non sono soltanto i cittadini vastesi, ma anche i partiti della sua amministrazione, che mettono in discussione la ricandidatura di Lapenna a fronte degli scarsi risultati ottenuti in questi quasi cinque anni”, attacca Etelwardo Sigismondi. Il coordinatore cittadino del Pdl parla di “litigiosità della maggioranza” e di “implosione del Pd” che, a suo dire, non sono riusciti “a risolvere nessuno dei problemi della città”.  

“Basti pensare – riassume Sigismondi – al travagliato e lungo iter per l’approvazione delle nuove Norme tecniche del Prg che ha portato ad un testo assolutamente non soddisfacente nell’incapacità politica e amministrativa di esprimere una nuova idea di città attraverso un nuovo Piano regolatore. Senza parlare di altri due strategici Piani, quelli relativi al centro storico e alla spiaggia di cui da anni l’amministrazione comunale ad annunciare un imminente approdo in Consiglio comunale. Cosa che, puntualmente, per una serie di incomprensibili motivi, non ancora accade.
L’amministrazione Lapenna, anche nel 2010 conferma i record di inefficienza che hanno portato esclusivamente a rallentare, fermare e immobilizzare Vasto in ogni settore”. Un affondo riguarda anche “la scomparsa di Vasto dallo scenario del calcio professionistico”, addebitata “alla scarsa considerazione nei confronti dello sport”.

micheledannunzio@vastoweb.com

 

Più informazioni su