vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tratteneva soldi dell'azienda, ventottenne denunciato dalla polizia

Più informazioni su

VASTO – Riscuoteva dai clienti somme per conto della ditta, poi tratteneva per sé parte del denaro. E’ stato denunciato per appropriazione indebita G.C., 28 anni, di Vasto, dipendente di un’impresa di ingrosso e dettaglio di surgelati. Secondo la polizia, la somma contestata si aggirerebbe attorno ai 5mila euro.

“Dalle indagini effettuate – scrive in un comunicato il vice questore Cesare Ciammaichella – è emerso che il giovane aveva riscosso delle fatture, emesse dai clienti della ditta, senza autorizzazione e per conto del suo stesso titolare.
I clienti conoscevano benissimo G.C.,  che da anni lavorava per conto della ditta dalla quale si rifornivano,  pertanto avevano effettuato tranquillamente i pagamenti.
Per non insospettire il titolare il giovane aveva riconsegnato il denaro riscosso, ma solo in parte.
Nel giro di alcuni mesi aveva sottratto delle piccole somme dal denaro riscosso man mano dai vari clienti.
Era riuscito ad intascare circa 5mila euro”. Siccessivamente sarebbe tornato in azione “sottraendo alcuni prodotti per la ristorazione e rivendendoli agli stessi clienti ad un prezzo di gran lunga inferiore.
E’ stato proprio questo a farlo cadere in fallo”.

Il proprietario dell’impresa si è insospettito e ha compiuto delle verifiche presso i clienti. Poi ha sporto denuncia in Commissariato.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su