vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Un anno di notizie con Vastoweb: 12 mesi per raccontare la città

Più informazioni su

VASTO – Dodici mesi per raccontare una città e un territorio. “Buona fine e buon principio”, si dice tradizionalmente negli auguri vastesi di fine anno. Vastoweb vi augura buon 2011 ripercorrendo i fatti più importanti del 2010.

Gennaio

Giorno 10: La polizia municipale chiude il pontile di Vasto Marina: i vandali hanno divelto e gettato a mare parte della ringhiera. Gli atti di vandalismo, nei 12 mesi del 2010, supereranno abbondantemente quota 300. Una nuova chiusura del pontile, causata dalla presenza di un nido di api, verrà disposta il primo maggio.

21: Protesta in piazza Diomede. Gli ambientalisti e cittadini con ombrelloni e tavole da surf per dire “no” al progetto della Regione di installare una cava di sabbia nel mare antistante la riserva di Punta Aderci. Il governo regionale farà marcia indietro.

Febbraio

Giorno 4: Alleanza per Vasto, D’Alessandro annuncia: “Del Prete è il primo candidato sindaco di Vasto”. Comincia il totocandidati a oltre un anno dalle elezioni comunali. Prospero: “Sono disposto a candidarmi sindaco”.

6: Nicola Artese viene eletto presidente dell’Ordine degli avvocati di Vasto.

10: Tornano in azione i ladri buongustai. Dalla fine di dicembre, hanno fatto razzia di olio, conserve, ventricine e prosciutti in decine di garage e cantine.

10: Processo Abruzzo Ski Word Cup, l’ex assessore regionale Massimo Desiati viene assolto con formula piena.

Marzo

Giorno 7: Notte calda a Vasto Marina. Sul lungomare due feriti nella notte: un giovane di 26 anni viene accoltellato e un suo amico di 24 preso a bottigliate. Vengono ricoverati all’ospedale Renzetti di Lanciano. Si riprenderanno. Indagano polizia e magistratura, che nei mesi successivi dispongono un arresto. Scattano anche 4 denunce nei confronti di altrettanti testimoni accusati di non aver raccontato tutta la verità agli investigatori.

8: il vastese Alberto Baiocco si classifica quarto nella finale del Grande fratello 10, il reality show di Canale 5. Sarà accolto in municipio insieme a Mara Adriani, concorrente romana con cui nella casa di Cinecittà è nata una storia d’amore.

Aprile

Giorno 8: La palestra del Liceo scientifico Mattioli intitolata a Davide Centofanti, il 19enne vastese che ha perso la vita nel terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009. Tra le vittime anche Maurizio Natale di Monteodorisio.

24: A distanza di 40 anni dal primo progetto, apre il parcheggio multipiano di via Ugo Foscolo: 332 posti auto nel centro storico.

Maggio

Giorno 2: Gran gol di Domenico Suriano per l’1-1 a Bassano del Grappa. La Pro Vasto conquista la salvezza in Seconda divisione (ex C2).

3: Nel calcio femminile, storica promozione  in serie B per la San Paolo Vasto. A settembre, però, la società dovrà reiscriversi alla serie C per mancanza di fondi necessari a disputare il campionato cadetto.

Giugno

Giorno 9: 3 colpi di pistola nella notte a Vasto Marina. Uno raggiunge l’ultimo piano di un palazzo di viale Dalmazia. Dentro c’è una famiglia di turisti molisani. Nessun ferito. Indagano i carabinieri.

19: Manifestazione del centrosinistra contro la legge regionale salva-recinzioni in spiaggia. Della vicenda a luglio si occuperà il settimanale L’Espresso nell’inchiesta “Spiagge vietate”.

19: Inaugurazione della pista ciclabile di Vasto Marina.

30: Alberto Baiocco e gli altri ragazzi del Grande fratello protagonisti, insieme agli sportivi vastesi, della Partita del cuore allo stadio Aragona di Vasto. Gli spettatori paganti sono 3mila 500, per un incasso di 20mila euro.

Luglio

E’ il mese dell’ondata di furti. In base ai dati della Prefettura, aggiornati all’ottobre 2010, a Vasto nei primi 10 mesi dell’anno se ne sono verificati 1039.

Giorno 1: Polizia, va in pensione il sostituto commissario Matteo Marzella, in servizio a Vasto dal 1974. A fine estate, pensionamento anche per l’altro sostituto commissario, Domenico Perrozzi. Il nuovo vice di Ciammaichella è Mario Di Giuseppe.

2: Attivate le prime telecamere della videosorveglianza nel centro di Vasto Marina.

3: L’ex ministro Remo Gaspari riceve in una seduta solenne del Consiglio comunale le chiavi della città, divenendo cittadino onorario di Vasto.

22: 24 tonnellate di rifiuti vengono riversate dalle mareggiate sulla spiaggia di Vasto Marina. Indaga la Guardia costiera.

Agosto

Giorno 1: Decine di banconote false vengono spacciate nei primi giorni del mese nei locali della riviera.

4: La Pro Vasto fallisce. Troppi debiti: la società cancellata dalla mappa calcistica nazionale. In città compaiono manifesti a lutto contro la dirigenza.

5: I carabinieri chiudono un club a luci rosse in pieno centro abitato. Pettegolezzi sull’identità dei presunti clienti.

22: Rocco Papaleo mattatore del Vasto film festival. All’edizione 2010 partecipa anche Elio Germano, Palma d’oro a Cannes.

Settembre

Giorno 1: Sergio Petrongolo è il nuovo comandante della polizia municipale. Prende il posto di Ernesto Grippo, che assume il comando a Cesena. Entrambi sono pescaresi.

2: Cambia anche il comandante della Guardia costiera. Il tenente di vascello Fabio Occhinegro si trasferisce ad Ancona. Con una cerimonia ufficiale a Palazzo D’Avalos, si insedia il suo pari grado Daniele Di Fonzo, pescarese, proveniente dalla Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto.

E’ il mese delle polemiche forti sullo stop alla musica fuori dai locali. Si studia un regolamento comunale per mettere d’accordo gruppi musicali e chi di notte vuole dormire.

17: Torna a Palazzo D’Avalos la festa nazionale dell’Italia dei valori. Sembrava ormai certo lo spostamento a Rimini. Di Pietro annuncia: “A Vasto anche nel 2011”.

20: La vastese Maria Chiara Centorami si qualifica per le finali di Miss Italia. Priscilla Natale si ferma alle pre-finali. Melania Di Noro diventa Fotomodella abruzzese dell’anno.

Ottobre

Giorno 1: Muore a 42 anni Nicola Marino, uno dei sindacalisti più noti.

10: Mostra micologica a Palazzo Mattioli, il ricercatore Andrea Schieda rivela di aver trovato nei boschi del Vastese il fungo più velenoso del mondo: Amanitha Phalloides.

11: Il sindaco Lapenna dice a Vastoweb: “Non mi ricandido, se non c’è il consenso di tutti i partiti del centrosinistra”.

14: Il notaio Camillo Litterio, ex presidente della Pro Vasto, coinvolto in un’inchiesta della finanza. Lui respinge le accuse e si difende: “Solo ritardi nei pagamenti”.

16: Campionato nazionale di Parma, la ventricina del Vastese è il secondo miglior salame d’Italia. Ai primi tre posti, altrettanti salumi abruzzesi.

25: Vastoweb torna nella prima discoteca di Vasto: Il Paradise, che aprì 40 anni fa.

Novembre

Giorno 3: Tagli all’ospedale, timori per nuovi ridimensionamenti. In estate, i sindaci del Vastese avevano manifestato contro la Regione riunendosi davanti al San Pio da Pietrelcina.

4: A distanza di anni, spunta di nuovo il progetto di città satellite al confine con San Salvo.

7: Con la seconda posizione conquistata sul circuito di Valencia, il pilota vastese Andrea Iannone chiude al terzo posto della classifica mondiale la stagione nella categoria Moto2.

12: Muore all’improvviso Marilena De Fazio, nota edicolante di Vasto. “Marilena dell’edicola di corso De Parma”. Profondo cordoglio in città.

13: Massimo Desiati annuncia: “Mi candido sindaco di Vasto”. La stessa cosa fa Ivo Menna: “Difendo l’ambiente”.

16: Il Consiglio comunale approva le Nta, le norme anti-cementificazione. Contro le colate di cemento si era scagliato l’arcivescovo, Bruno Forte, ricordando gli oltre 3mila alloggi sfitti in città.

26: In Tribunale arriva un volto noto del calcio internazionale. E’ Marco Materazzi. Il difensore dell’Inter depone davanti al giudice Paolo Di Croce nella prima udienza del processo che lo vede come parte lesa: ha querelato un vastese per diffamazione a mezzo internet.

Dicembre

Giorno 16: Il terzo giorno di nevicate è quello dell’emergenza. In mattinata quattro ore di bufera costringono la polizia municipale a bloccare gli ingressi della città e diverse altre strade. I 500 quintali di sale sparsi lungo le vie di Vasto non bastano a evitare il formarsi del ghiaccio. Il viadotto Histonium rimane interdetto al traffico per tre giorni, le scuole chiuse per due.

19: Pd e Pdl devono scegliere il candidato sindaco. Le assemblee degli iscritti non risolvono la questione. A novembre, il segretario nazionale del Partito democratico, Pierluigi Bersani, aveva dichiarato: “Sulle primarie a Vasto, decide il Pd di Vasto”. Le scelte sono rimandate al nuovo anno.

Michele D’Annunzio, Giuseppe Ritucci, Emanuele La Verghetta

 

 

 

Più informazioni su