vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La precisazione di Molino: "Con o senza primarie io resto nel Pd"

Più informazioni su

VASTO – “Sono voci messe in circolazione ad arte”. Domenico Molino ribadisce: “Non ho alcuna intenzione di lasciare il Partito democratico”. Per il partito più grande del centrosinistra si avvicinano le scelte importanti. La questione ruota attorno alle primarie. Molino è uno dei sostenitori del referendum tra gli elettori perché siano loro stessi a decidere chi sarà il candidato sindaco alle elezioni amministrative della prossima primavera. Se primarie saranno, l’assessore alle Finanze sarà tra gli aspiranti leader. Non lo ha mai nascosto.

Ma negli ultimi giorni sono tornate a farsi insistenti le voci che lo vorrebbero pronto ad abbandonare il Pd nel caso in cui la scelta dovesse ricadere direttamente sul sindaco in carica, Luciano Lapenna, senza passare attraverso la consultazione popolare. “Sono voci destituite di fondamento e messe in circolazione volutamente da qualcuno. L’ho già detto proprio in un’intervista video a Vastoweb: sono del Partito democratico, credo in questo progetto, e non ho alcuna intenzione di abbandonare. Sono altresì convinto che nel Pd sia necessaria una spinta verso il rinnovamento della classe dirigente”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su