vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

De Caro e Bontempo (Idv): "In Comune uno sportello sicurezza"

Più informazioni su

VASTO – “Accelerare i tempi per l’istituzione del servizio di video sorveglianza, progetto già deliberato.
Attivare in termini amministrativi tutte le procedure di competenza affinchè l’organico delle forze dell’ordine sia accresciuto in modo da garantire il controllo del territorio”. E’ istituire anche in municipio uno sportello sicurezza. Lo chiede l’Italia dei valori di Vasto. A intervenire nel dibattito sulla sicurezza sono il candidato sindaco, Patrizia De Caro, e il segretario cittadino del partito di Di Pietro, Alfredo Bontempo.

“E’ ormai dato costante  che a Vasto la vita cittadina venga scossa da episodi di violenza, danni alle cose pubbliche e private, piccoli furti, raid notturni di vandali spesso in preda agli effetti dell’alcool o peggio. Una cittadina definita tranquilla, si sta trasformando lentamente ma inesorabilmente in una sorta di piccolo Bronx casereccio, nel quale spesso si è soli e indifesi.
Cosa fare? Molte ricette, sospetti, responsabilità varie ma nessuna certezza. La sola consapevolezza che è giunto il tempo di riconsiderare il fenomeno di una microcriminalità crescente da condannare e non solo.
Le istituzioni preposte devono assumere atteggiamenti tali per ribadire con forza la cultura della legalità nel nostro territorio. Sono necessari controlli costanti e punizioni esemplari.
E’ necessario accelerare i tempi per l’istituzione del servizio di video sorveglianza, progetto già deliberato.
Attivare in termini amministrativi tutte le procedure di competenza affinchè l’organico delle forze dell’ordine sia aumentato in modo da garantire il controllo del territorio”.

Secondo l’Idv, serve anche un punto di riferimento per tutti i vastesi alle prese con i problemi che mettono a repentaglio la serenità delle loro famiglie: “Istituire, nel palazzo municipale, uno sportello per la sicurezza, dove i cittadini possano rivolgersi per segnalare situazioni di rischio e atti vandalici, conservando l’anonimato, che ne garantisca l’incolumità e li metta a riparo da vendette o ritorsioni”.

De Caro e Bontempo chiedono anche interventi sempre più massicci per prevenire e contribuire a risolvere le situazioni di disagio che vivono tanti cittadini in un periodo di crisi.

giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su