vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nevicate copiose e bufere nel Medio e Alto Vastese /Foto

Più informazioni su

VASTO – I disagi maggiori provocati nel Vastese dall’ondata di maltempo riguardano l’interruzione delle linee elettriche in diversi comuni dell’entroterra. Un black out di breve durata si è registrato anche a Vasto Marina.

Ieri, 22 gennaio. Come da previsioni meteo, la neve è arrivata a imbiancare per la seconda volta il Vastese. Anche a quote basse, visto che le prime spruzzate sono arrivate fino a Sant’Antonio Abate, via Cardone e in zona San Michele nel pomeriggio, quando a Cupello, il paese dell’entroterra più vicino a Vasto, c’erano già cinque centimetri. Nelle zone interne di tutta la provincia di Chieti le prime precipitazioni nevose si sono verificate già di mattina a quote collinari.

Imbiancate tutte le località montane, da Palena a Pizzoferrato, ma anche nel Medio Sangro-Aventino e nel Vastese: da Gissi a Carpineto Sinello, Guilmi, Furci, Roccaspinalveti (bufera dal primo pomeriggio), Celenza sul Trigno, Torrebruna, Carunchio. Sulle strade, anche quelle in cui transitano o transiteranno i mezzi spartineve e spargisale, obbligatorie le gomme da neve, come ricordano i carabinieri delle Compagnie di Lanciano, Atessa e Vasto.

giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su