vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il trittico di Cona a mare al centro di una conferenza all'Aquila

Più informazioni su

L’AQUILA – Il trittico della Madonna della Misericordia al centro della conferenza che si terrà giovedì all’Aquila sul pittore Michele Greco da Valona. Raffigura Maria con Gesù in grembo e, nei due elementi lignei laterali, Santa Caterina e San Nicola il dipinto risalente al 1505 e custodito nella cattedrale di San Giuseppe.

Il trittico “era collocato – spiega il blog Noi Vastesi – nella Cappella di Cona a Mare a Vasto Marina, distrutta dalla rovinosa frana del 1816 che fece scivolare a valle tutti gli orti da Loggia Amblingh alla chiesa di San Michele. Salvato dal disastroso evento venne poi portato alla cattedrale di San Giuseppe”. Dal termine icona di mare nasce il nome di Cona a mare per la stradina che da Vasto Marina si inerpica sul costone orientale della città.

La conferenza su Michele Greco da Valona si terrà giovedì, alle 15.30 nell’auditorium Carispaq Sericchi dell’Aquila, nell’ambito di Vive l’arte, l’iniziativa della Soprintendenza ai beni storici, artistici ed etnoantropologici d’Abruzzo e della Facoltà di Lettere dell’Università del capoluogo. Relatrice sarà Daniele Ferrara, soprintendente per il Molise, che parlerà dell’opera di Cona a mare e della Collegiata di Santa Maria Maggiore di Guglionesi.

I trittici sono opere pittoriche o scultoree divise in tre parti.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su