vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Verso le elezioni. Il Pd va avanti con le primarie. Molino: "Mi candido"

Più informazioni su

VASTO – Sarà l’assemblea degli iscritti del Pd a stabilire data e regolamento delle primarie per la scelta del candidato sindaco di Vasto. Lo ha deciso ieri sera il direttivo provinciale del partito. Nel corso della riunione, Domenico Molino, assessore alle Finanze del Comune di Vasto, ha annunciato che si candiderà alle primarie. Il suo nome circolava da tempo. Per ufficializzare la sua decisione, Molino ha scelto la platea dei massimi dirigenti del partito.

Ha parlato davanti ai segretari regionale e provinciale, Silvio Paolucci e Camillo Di Giuseppe, al senatore Giovanni Legnini, al capogruppo in Consiglio regionale, Camillo D’Alessandro, e al segretario cittadino, Peppino Forte. E davanti al sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, al vice sindaco, Vicenzo Sputore, e ad alcuni consiglieri comunali. “Mi candido per il bene del Pd, del centrosinistra e, soprattutto, per il bene di Vasto. C’è bisogno di creare un nuovo centrosinistra”, ha detto nel vertice l’assessore alle Finanze.

Ora è a Lapenna che passa la patata bollente. Ha sempre detto di non aver nessuna intenzione di mettersi in competizione con i colleghi di partito. Ora deve dire ufficialmente se vuole ripensarci. Oppure considerare chiusa la sua esperienza da primo cittadino di Vasto.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su