vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ivo Menna: "Amianto, politici tutti uguali". Domenica primo comizio

Più informazioni su

VASTO – “Quanto amianto e derivati è stato da anni abbandonato in discariche abusive e il suo degradarsi ha contaminato aria e terreni finendo per estendersi alle persone.? Chi potrà darci una risposta? E chi ne porta la responsabilità? Quale informazione ci è giunta per mettere i cittadini in guardia da questa terribile esposizione e contaminazione?”. Una serie di domande che Ivo Menna usa per attaccare centrodestra e centrosinistra che hanno amministrato Vasto rispettivamente per 13 e 5 anni.

Il candidato sindaco della lista civica La Nuova Terra parla di “una sottovalutazione del problema rifiuti che ha permesso aumenti della Tarsu, della bolletta Enel e danni enormi per la presenza di discariche e inceneritori. Non siamo riusciti  a trovare una ordinanza sindacale o regionale o provinciale  che imponesse il divieto di ridurre al minimo gli imballaggi, di vietare l’uso della plastica, dei suoi vari contenitori, della gamma delle stoviglie di plastica usate negli uffici pubblici e privati, con l’imposizione di materiali biodegradabili”.

Secondo l’ambientalista, “la combinazione tra il diniego della Regione all’autorizzazione della nuova vasca per Civeta e gli obiettivi non raggiunti previsti dalla legge sulla raccolta differenziata dei rifiuti provoca un pesante aumento della tasse sui cittadini”. Menna in un comunicato stampa elenca anche le discariche abusive di materiali pericolosi presenti sul territorio comunale nelle contrade Zimarino, Trave, Maddalena e nei pressi del casello autostradale di Vasto Nord.

Domenica, alle 18, il primo comizio elettorale di Ivo Menna alle 18 in piazza Diomede.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su