vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Accusato di violenza sessuale, la moglie lo perdona. Ma il processo si fa

Più informazioni su

VASTO – Dopo dieci anni passati felicemente assieme, qualcosa s’inceppa e due conviventi si mollano: lui non se ne fa una ragione, l’abborda in macchina, la porta in un luogo appartato e, a detta di lei, la violenta. E’ finito sotto processo, a Vasto, D.A., vastese di 47 anni, ma lei l’ha già perdonato tornando a vivere con lui. E’ delicata e singolare la vicenda approdata ieri in Tribunale a Vasto: sull’imputato, infatti, pendono le pesanti accuse di sequestro di persona, violenza sessuale e privata, lesioni personali, ma la vittima della violenza, una donna di dieci anni più grande, è già tornata con l’uomo che tre anni fa ne abusò con la forza in un luogo appartato di Casalbordino. Dopo le medicazioni in ospedale, la segnalazione alla procura di Vasto scattò d’ufficio e la vittima non può rimangiarsi tutto, pena una denuncia per calunnia. A difendere l’imputato è l’avvocato Angela Pennetta, del foro di Vasto. Spera che la corte tenga conto della successiva riappacificazione e del fatto che la coppia ha superato la crisi. Il processo è stato aggiornato al 17 maggio prossimo.

Più informazioni su