vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Del Prete (ApI): "Ecco cosa ho detto a Lapenna quando l'ho incontrato"

Più informazioni su

VASTO – Da Nicola Del Prete, coordinatore provinciale di Alleanza per l’Italia, riceviamo e pubblichiamo:

“In una recente riunione del Consiglio Nazionale di Api, a Roma, è stata presa in esame la proposta abruzzese di organizzare a Vasto i corsi di formazione politica in programma dal 3 al 5 marzo prossimi, al termine dei quali si svolgerà l’Assemblea Nazionale di Api. Pertanto, Vasto è una delle sedi accreditate per lo svolgimento di questa manifestazione che porterà nel luogo scelto, oltre 600 giovani provenienti da tutta Italia e la partecipazione di numerosi parlamentari. Una vetrina nazionale per la nostra città che avrebbe una vasta eco su tutti i mezzi di informazione. Il Senatore Francesco Rutelli, che è stato a Vasto su mio invito nel giugno scorso, ed i suoi più stretti collaboratori sono rimasti favorevolmente colpiti dalla serietà e dalla verve dei giovani dirigenti abruzzesi, per questa ragione attendevano un “report” completo sulla location da noi proposta e sulle possibilità di utilizzare il Palazzo D’Avalos e le sue sale per il migliore svolgimento degli incontri. In tutta franchezza, devo dire che il sindaco è stato ben lieto di garantire il suo impegno perché una manifestazione di tale portata diventa una importante vetrina per la nostra città. Con la disponibilità dell’amministrazione comunale, anche alla luce di una precedente delibera di giunta approvata in funzione della Festa Nazionale dell’Italia dei Valori, abbiamo potuto inviare al Consiglio Nazionale di Api una dettagliata proposta e adesso, incrociando le dita, attendiamo di conoscere l’esito della scelta. Questa notizia non avevamo nessuna intenzione di renderla pubblica, almeno fino a quando non fosse stata confermata da Roma. Le circostanze, purtroppo, e le informazioni distorte circa l’incontro avuto con il sindaco, mi hanno imposto di fare chiarezza al fine di sgomberare il campo da stupide insinuazioni che vanno smorzate con vigore. Il sottoscritto, in qualità di coordinatore provinciale di Api, in piena sintonia con Rutelli ed il coordinatore regionale Marino Roselli, è da mesi al lavoro nel tentativo di creare in Provincia il Nuovo Polo assieme all’Udc, Fli, Mpa, liberaldemocratici e repubblicani. E’ questo l’obiettivo politico che mi è stato chiesto ed è questa la prospettiva che, mi auguro, venga condivisa dagli amici delle altre forze politiche impegnate in questa difficile sfida. Le altre ipotesi, in questo momento, possono essere valutate dai movimenti civici a me vicini con grande autonomia e con libertà di scelta, ma l’impegno e la speranza di Api vanno nella chiara e netta prospettiva di presentarsi alle elezioni amministrative con il Nuovo Polo.  Tanto per onore di verità”.

Il coordinatore di Alleanza per Vasto, Davide D’Alessandro, in merito a un ipotetico accordo col centrosinistra, aveva dichiarato a Vastoweb: “Chi può impedircelo?”.

Più informazioni su