vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Aggressione al bar, il Gip: domiciliari e acquisizione dei filmati

Più informazioni su

VASTO – Concessi i domiciliari ai due fratelli arrestati dalla polizia perché ritenuti responsabili dell’aggressione di domenica ai danni di una coppia in un bar dei corso Mazzini.

Accogliendo le richieste degli avvocati difensori, Angela Pennetta ed Elisa Pastorelli, il Gip del Tribunale di Vasto, Anna Rosa Capuozzo, ha disposto che Michele e Orazio Trovato, di 27 e 33 anni, vengano trasferiti dal carcere ai domiciliari nella Casa sollievo della sofferenza di Carsoli, gestita dal vastese padre Giancarlo Marinucci. Dinanzi al giudice per le indagini preliminari, i fratelli hanno sostenuto di essere loro le vittime del pestaggio. I loro legali hanno ottenuto l’acquisizione dei filmati delle telecamere interne al locale per verificare l’accaduto. Il pubblico ministero, Giancarlo Ciani, ha chiesto la conferma degli arresti nel carcere di Torre Sinello. Il magistrato giudicante ha concesso i domiciliari nella struttura di accoglienza.

Più informazioni su