vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rapina al bar di via Tobruk, dalla videosorveglianza foto dell'autore

Più informazioni su

VASTO – Sono state le immagini della videosorveglianza del bar Magia di via Tobruk a consentire alla polizia di elaborare i fotogrammi che ritraggono l’autore della rapina di due giorni fa.

“Chiunque fosse in grado di dare indicazioni sull’autore del reato è pregato di rivolgersi al Commissariato di polizia.
A tal proposito si fornisce la descrizione del rapinatore, di circa 30 anni, alto 1,70 cm., capelli scuri corti e a spazzola, al momento della rapina indossava una felpa di colore beige e occhiali neri da sole”, spiega il vice questore Cesare Ciammaichella. 

Taglierino e e sciarpa sono stati rinvenuti dagli investigatori in via Umile, a qualche centinaio di metri di distanza dal luogo in cui è accaduto il fatto.

La ricostruzione dei fatti. Il bottino “ammonta a 70 euro”, dice il dirigente del Commissariato di via Bachelet, che ricostruisce l’accaduto: “Un giovane, col volto parzialmente travisato da una sciarpa nera è entrato nel bar e  con la minaccia di un taglierino, si è fatto consegnare il denaro dalla dipendente del bar, costringendola ad indietreggiare, nonostante la presenza del figlio della donna, un bimbo di soli nove anni.
Subito dopo il rapinatore si è dileguato in direzione delle tre croci, facendo perdere le proprie tracce.
Sul posto, dopo l’allarme lanciato da una cliente che aveva assistito alla scena, è arrivato personale del Commissariato che ha avviato le indagini.
La squadra volante, giunta tempestivamente sul posto, ha rinvenuto la sciarpa e il taglierino utilizzati per la rapina in via Umile a qualche centinaio di metri di distanza”.

Le indagini. Gli investigatori hanno ascoltato alcuni testimoni e estrapolato dalle immagini registrate dalle telecamere del locale i fotogrammi che ritraggono l’autore del colpo, che ora è ricercato.

Più informazioni su