vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Basket-serie C- Biofox, a Pescara un'occasione persa / Foto

Più informazioni su

PESCARA – Poteva essere una serata di festa per i numerosi sostenitori biancorossi accorsi sugli spalti del Pala Elettra, invece la trasferta di Pescara si rivela più amara del previsto. I pronostici della vigilia pendevano a favore dei padroni di casa, terzi in classifica. Ma, visto l’andamento della gara, resta davvero l’amaro in bocca per non aver portato a casa un risultato positivo. Finisce 73-66 per Pescara, dopo una gara in cui alla fine è stata decisiva la mentalità delle due squadre in campo. I ragazzi di coach Della Godenza hanno mollato proprio quando stavano rientrando dallo svantaggio, con alcuni errrori che alla fine hanno creato il vantaggio finale.

Sono proprio gli errori dei vastesi in fase di ripartenza e costruzione ad aver condizionato la gara, con troppi tiri forzati e qualche azione solitaria, che non hanno portato canestri. Molto positiva la prova di Raffaello Sammartino che, dopo alcune gare non al meglio, lotta sotto canestro e alla fine mette a segno ben 18 punti. Verso fine gara i biancorossi sono apparsi leggermente appannati fisicamente, altrimenti non sarebbero spiegabili passaggi sbagliati clamorosamente.

Peccato, perchè l’Amatori Pescara non è apparsa come un ostacolo insormontabile. Sarebbe stato davvero sufficiente crederci fino alla fine per portare a casa una vittoria decisiva. Ora la classifica si fa pesante, con il penultimo posto in coabitazione con Lucera a 14 punti. Davanti ci sono Venafro e Trinitapoli a 16. Le prossime due gare, Monteroni al PalaBcc e poi la trasferta in casa della capolista Termoli, sono davvero molto difficili. Ma non c’è da perdersi d’animo e ritrovare, già dai prossimi allenamenti, brillantezza fisica e serenità mentale.

Giuseppe Ritucci

Nella Galleria fotografica le immagini della gara

BIOFOX VASTO: SAMMARTINO 18(33’), BONAIUTO 15(33’), MARIANI 12(36’), CAMPI 11(35’), D’ALESSANDRO 4(35’), Di Tizio 2(8’), Celenza 2(10’), Desiati 2(10’), Laccetti n.e..   All.: Della Godenza.

Più informazioni su