vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Edificio costruito vicino all'acquedotto romano, tre processi in uno

Più informazioni su

VASTO – Tre processi verranno riunificati un uno solo. Lo ha deciso oggi il giudice monocratico del Tribunale di Vasto, Antonio Sabusco, nella prima udienza del procedimento che vede accusate sei persone di abuso edilizio riguardante la costruzione di un edificio in via San Michele: proprietario del cantiere, progettista, direttore dei lavori e funzionari comunali.

I lavori risultano essere stati eseguiti in una zona sottoposta a vincolo di inedificabilità e a meno dei 40 metri di distanza obbligatoria dalla scarpata. Durante gli interventi è stata riscontrata anche la lesione di un pozzo facente parte dell’antico Acquedotto delle Luci, di epoca romana.

Stamani si sono costituiti parte civile 6 proprietari di terreni vicini al cantiere. Sono rappresentati dall’avvocato Arnaldo Tascione. Il giudice ha deciso la riunificazione con gli altri due processi analoghi e aggiornato l’udienza al 29 marzo.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su