vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Verso le elezioni. Fli: terzo polo insieme ad ApI. Incognita Udc

Più informazioni su

VASTO – “Vogliamo costruire un progetto fondato su basi solide, che abbia la più ampia condivisione possibile”. Parole di Giuseppe La Rana, da questa mattina ufficialmente coordinatore cittadino di Futuro e Libertà per l’Italia. Per la sua presentazione è intervenuto anche il parlamentare Daniele Toto, responsabile regionale del movimento. “In un momento in cui il bipolarismo è in crisi, vogliamo porci come una nuova alternativa. Il territorio di Vasto presenta delle forti criticità e noi, insieme a quelli che saranno i nostri alleati, vogliamo lavorare per risolverle”.

Al tavolo è presente Mario Baiocco, consigliere comunale ex Pdl, che da oggi è nel nuovo partito. “”Le ragioni della mia uscita dal Pdl sono molteplici, in particolare l’eccessivo centralismo nella gestione delle decisioni. Ora in consiglio comunale faremo un intergruppo con API e UDC. Ho aderito a FLI perchè voglio impegnarmi in prima persona per il cambiamento di questa città”.

Nicola Del Prete, candidato sindaco di Alleanza per Vasto, che con FLI costituirà il terzo polo dice: “Una parte politica ha inziato la campagna elettorale parlando di affidabilità. Io ci aggiungo la serietà, cosa che sicuramente ha Daniele Toto, che con la sua presenza qui oggi, dà sostanza a questo progetto”.

Il coordinatore regionale di Api, Marino Roselli aggiunge: “Vasto in passato era una delle città più importanti della vita politica provinciale e regionale. Ora ha perso questo ruolo, ma con la nascita di questo terzo polo, con un percorso di cambiamento e rinnovamento, tornerà al ruolo che merita”.

Vista l’assenza dei rappresentanti dell’UDC, una domanda sull’alleanza con il partito di Casini per le prossime elezioni comunali è d’obbligo. “A livello nazionale – dice Toto-  l’indicazione è di andare insieme. E’ chiaro però che queste indicazioni vadano confermate con quelle che sono le situazioni locali”.

Conclude Giuseppe La Rana:”Con l’incontro di oggi si apre una nuova fase. Vogliamo davvero farci garanti di un progetto politico, lontano dal modo di fare politica cha ha portato la città in una fase di stallo. Faremo una lista con persone valide, molti giovani e contiamo anche sull’appoggio di liste civiche. Come giornalista ho pensato fosse giusto impegnarsi direttamente. Il giornalista, firmando i suoi pezzi, mette la firma su qualcosa di importante. Io ho pensato fosse giusto metterci anche la faccia. Vogliamo davvero allontanarci dal vecchio, per proporre qualcosa di nuovo e importante per Vasto”.

In conclusione, vista anche la presenza di Del Prete, una domanda sul candidato sindaco del terzo polo. Risponde Toto: “Vogliamo parlare prima di programmi con quelli che saranno i nostri alleati e poi convergere sulla candidatura migliore. Per noi si fa prima un progetto e poi si sceglie chi potrà portarlo avanti, non il contrario”.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su