vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Hashish nel vaso di terracotta, custodia cautelare per due minorenni

Più informazioni su

VASTO – Sono stati trovati in possesso di 47 grammi di hashish. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il Tribunale dei minori dell’Aquila ha emesso un ordine di custodia cautelare nei confronti di due minorenni vastesi, P.L. e B.G., di 16 e 15 anni. Il primo si trova ora presso un istituto per minori, il secondo a casa.

I fatti che hanno indotto la magistratura a emettere la misura restrittiva sono accaduti il 24 gennaio, quando erano passate le 23. I carabinieri di pattuglia “notavano in atteggiamento sospetto due ragazzi già noti alle forze dell’ordine per precedenti contro la persona e il patrimonio”, racconta il capitano della Compagnia di Vasto, Giuseppe Loschiavo.

“Considerata l’ora e il posto in cui si trovavano (solitamente frequentato da tossicodipendenti) – scrive l’ufficiale in una nota – i militari decidevano di procedere a perquisizione personale, essendo i due a piedi. La perquisizione, però, dava esito negativo. Non convinti del risultato, i carabinieri, senza perdere di vista i due ragazzi, fingevano di allontanarsi” per tornare a distanza di pochi minuti, trovandoli “intenti a spostare un grosso vaso di terracotta normalmente utilizzato come fioriera”. Dentro c’erano 30 pezzetti di hashish, del peso complessivo di 47 grammi.

La sostanza illecita era stata sequestrata e i giovani affidati ai loro genitori. Ora il Tribunale dei minori, ritenendo sussista un pericolo di reiterazione del reato, ha disposto “l’obbligo della permanenza all’interno della propria abitazione per B.G. e la detenzione presso un istituto per minori per P.L.”.

Più informazioni su