vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Stagione concertistica: dall'Ungheria al Teatro Rossetti

Più informazioni su

VASTO – Dall’Ungheria a Vasto per mettere in scena al Teatro Rossetti Le Tradizioni Popolari e Colte della Musica Tzigana. Il celebre violinista Anton Tzalai e l’Orchestra Tzigana di Budapest, da lui diretta, saliranno sul palco domenica, 10 aprile, alle 19, nell’ambito della stagione concertistica vastese. Biglietto d’ingresso: 10 euro.   I musicisti – “L’Orchestra Tzigana di Budapest – si legge in una nota dell’associazione Amici del Teatro Rossetti – nasce nel 1969 su iniziativa del Maestro Antal Szalai in collaborazione con altri musicisti provenienti da varie orchestre di Budapest per proporre e valorizzare il repertorio orchestrale della musica tzigana. Sin dalle loro prime apparizioni hanno ottenuto molti riconoscimenti e successi sia di critica che di pubblico, diventando in breve tempo l’orchestra più popolare della loro nazione. Antal Szalai, nato in una famiglia di musicisti, inizia la sua attività nel 1963 presso l’Orchestra Honbed. Nel 1969 diventa primo violino dell’Orchestra Tzigana di Budapest fondata dallo stesso Szalai con altri musicisti affermati. La sua attività fatta di tournèe, dischi e televisione è molto intensa e ultimamente ha celebrato il ventesimo anniversario come primo violino e leader del gruppo in un Galà musicale dove molti rappresentanti della vita artistica ungherese lo hanno festeggiato”.

Più informazioni su