vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cupello, il sindaco: "Multe a chi scarica rifiuti da San Salvo"

Più informazioni su

CUPELLO – “Primi verbali a carico di quei cittadini che quotidianamente riversano in modo indegno rifiuti nei territori dei comune di Cupello nelle aree di Montalfano, Ributtini e Bufalara”. Lo annuncia Angelo Pollutri, sindaco di Cupello.

“Tenuto conto – si legge in un comunicato del municipio – che a niente sono valsi i rapporti di buon vicinato tra le amministrazioni competenti in materia di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti, il sindaco del Comune di Cupello, oltre ad avviare la fase di controllo merceologico dei rifiuti abbandonati da parte di cittadini di altri comuni, ha avviato le procedure per la richiesta dei dati degli ultimi dieci anni sul totale dei rifiuti conferiti al Civeta dal Comune di San Salvo.
 Essi dimostreranno con certezza che, gran parte dei rifiuti, dall’avvio della raccolta differenziata, sono smaltiti abusivamente a Cupello, che attualmente, suo malgrado, si ritrova a pagare il conferimento di rifiuti presso l’impianto Civeta, di tutti quei cittadini che non partecipano alla raccolta differenziata nel proprio comune di competenza”.

“Sono politicamente esterrefatto – dichiara Pollutri – della scarsa considerazione che alcuni Comuni ed amministrazioni hanno dei territori extra competenza, ovvero si è amministrativamente convinti che un solo comune, oltre a farsi carico di ospitare un impianto consortile, accettandone tutte le conseguenze, positive e negative, deve anche farsi carico del capriccio dei cittadini di altri centri che non partecipano alla raccolta differenziata, con l’assenso e la copertura dei loro amministratori.
Concludo affermando che i cittadini di Cupello residenti nelle aree periferiche del mio Comune meritano rispetto e pari dignità come i cittadini dei Comuni vicinori che vivono nei salotti di città”.

Più informazioni su