vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Terremoto e solidarietà: segnali stradali per Villa Sant'Angelo

Più informazioni su

VASTO – Nuovo gesto di solidarietà in favore di Villa Sant’Angelo, il piccolo centro dell’Aquilano su cui si è concentrata l’attività benefica dell’associazione VabBò, Vasto e dintorni a Bologna.

Prosegue l’impegno dell’associazione presieduta da Giampaolo Di Marco sul fronte della ricostruzione: il 16 aprile, alle 11.30, nel paese della provincia dell’Aquila, si svolgerà la cerimonia di consegna delle targhe per la denominazione delle strade del villaggio provvisorio. Le vie saranno intitolate a persone che hanno onorato l’Italia e l’Abruzzo. Tra queste, i vastesi Renato Terpolilli, Pietro Di Donato, Angelo Canelli e don Felice Piccirilli.

“L’iniziativa è la seconda ed ultima fase del progetto Vie Nuove… che l’associazione ha ideato all’indomani del terremoto del 6 aprile 2009 per favorire la rinascita della comunità di Villa Santo’Angelo, duramente colpita dal sisma”, si legge in una nota del sodalizio che raggruppa i vastesi residenti per motivi di studio o di lavoro nella città felsinea.

Nella prima fase sono state donate le tele del pittore vastese Nicola D’Adamo, raffiguranti San Michele Arcangelo e Sant’Agata, mentre il 30 settembre è stato sancito il gemellaggio con Vasto.

“Siamo particolarmente felici – commenta Di Marco – di portare a termine un progetto così importante. Ringraziamo la comunità di Villa S. Angelo, i soci, i simpatizzanti, le istituzioni e tutti coloro che hanno reso possibile il completamento del progetto”.

L’associazione organizzerà un pullman con partenza da Vasto alle ore 08.30 dal Terminal bus di Via dei Conti Ricci.
Coloro che volessero partecipare sono invitati a dare la propria adesione all’indirizzo presidente@vabbo.it entro venerdì 11 aprile alle ore 12.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su