vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Inchiesta "Crash", le decisioni del Tribunale del riesame

Più informazioni su

VASTO – Scarcerato ma subito dopo nuovamente arrestato in base a un secondo ordine di custodia cautelare. E’ accaduto a una delle 9 persone nell’inchiesta Crash, condotta dalla polizia.

Era tornato in libertà Luigi D’Adamo, 45 anni, per un vizio di forma. Un difetto di notifica nei suoi confronti. Ma stamani, su richiesta del procuratore, Francesco Prete, è stato spiccato un nuovo ordine di custodia cautelare nel penitenziario di Torre Sinello.

Il Tribunale del Riesame dell’Aquila ha concesso, invece, i domiciliari Ruggiero Ventrella, 25. Sono difesi il primo dall’avvocato Vincenzo Chielli e il secondo dai legali Angela Pennetta ed Elisa Pastorelli.

“E’ stata accolta la nostra tesi, secondo cui c’erano solo indizi e non prove a suo carico. Il nostro assistito, tra l’altro, è incensurato”, dice l’avvocato Pennetta. Tra i legali degli indagati c’è anche Giovanni Cerella.

La accuse ipotizzate dalla Procura di Vasto sono di associazione a delinquere, estorsione, lesioni personali, traffico di stupefacenti, sfruttamento della prostituzione, minacce e lesioni personali aggravate. I difensori hanno contestato per i loro assistiti l’accusa di associazione a delinquere.

Più informazioni su