vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rapina col coltello al Conad di via Alfieri: rubati 5mila euro

Più informazioni su

VASTO – Un film già visto pochi giorni fa. Coltello in pugno e passamontagna per coprire il volto. E’ così che un altro supermercato è stato svaligiato a Vasto. Nel mirino è finito il Conad di via Alfieri, una traversa di viale D’Annunzio, nel centro della città.

Tutto è accaduto in pochi minuti attorno alle 19.30, nel quartiere adiacente alla città antica, affollata nel giorno della processione della Sacra Spina e del comizio del senatore Gasparri nella campagna elettorale per le votazioni comunali di metà maggio. Il rapinatore ha fatto irruzione nel punto vendita, si è avvicinato alla cassa e, puntando il coltello al collo della cassiera, si è fatto consegnare il denaro. L’ammontare del bottino, in base a una prima stima ufficiosa, sarebbe di 5mila euro. 

L’ignoto autore del colpo, dopo aver sfondato una porta laterale del discount, si è dileguato a piedi nelle strade adiacenti, probabilmente in via Conti Montecchi.

Oltre al personale, c’erano clienti dentro il supermercato e altri che arrivavano: “Stavamo per entrare – raccontano due donne – quando è uscito un signore che ci ha detto di non farlo, perché dentro c’era un rapinatore col coltello in mano. Un altro uomo si fermato giusto in tempo, evitando di entrare. Aveva un passeggino”.

Indagano polizia e carabinieri, che stanno acquisendo testimonianze. Il locale è dotato di telecamere. Gli investigatori vogliono anche capire se ad entrare in azione sia stata la stessa persona che l’8 aprile ha rapinato l’Eurospin di via Tito Livio. In quel caso, il bottino era stato di 1400 euro. Le modalità sono le stesse. Ma sono anche quelle di un po’ tutte le rapine nei supermercati.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su