vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Festa della Liberazione in tono minore in campagna elettorale

Più informazioni su

VASTO – Cerimonia del 25 aprile in tono minore a Vasto, dove la commemorazione di quest’anno non è stata pubblicizzata, né annunciata. Una decisione presa “per evitare le accuse di strumentalizzazioni politiche in questo periodo di campagna elettorale”, dice chiudendo la manifestazione il sindaco, Luciano Lapenna.

In effetti,  ce ne sono pochi di candidati che compongono il minuscolo corteo, una trentina di persone in tutto. Ma quelli che partecipano sono in gran parte candidati. Esclusa la polizia municipale, non ci sono rappresentanti delle forze dell’ordine. I carabinieri fanno sapere di non essere stati invitati ufficialmente.

Qualche turista si affaccia in piazza Caprioli, terza tappa del percorso nel centro storico, che nel giorno della Festa della Liberazione aveva fatto registrare altre due fermate: piazza Brigata Maiella e via Adriatica, dinanzi al Cippo ai Caduti del Mare. Tre tappe, tre corone d’alloro.

Il presidente del Consiglio comunale, Peppino Forte, nel suo discorso sottolinea l’importanza del ricordo, che anno dopo anno va svanendo e che va mantenuto vivo.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su