vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Di Giuseppantonio: "Ridaremo all'Anas le ex strade statali"

Più informazioni su

VASTO – La Provincia di Chieti protagonista di una protesta clamorosa nei confronti della Regione Abruzzo. Restituire 400 chilometri di ex strade statali, se il governo regionale non trasferirà all’amministrazione provinciale i fondi per la viabilità ex Anas, che da 6 anni non vengono erogati. “Si tratta di 400 chilometri che si aggiungono ai 1600 di proprietà della stessa Provincia”, ammonisce Enrico Di Giuseppantonio, presidente della Giunta provinciale.

“Mi rendo conto – rincara la dose – che si tratta di una decisione drastica ma non possiamo far altro che restituire all’Anas un consistente pezzo della viabilità entrato nel patrimonio della Provincia dieci anni fa. La realtà è che la Regione ha trasferito risorse alla Provincia solo per i primi quattro anni, poi più niente. E così in assenza di finanziamenti da parte della Regione, con lo Stato che ha tagliato quest’anno trasferimenti per 3,5 milioni di euro e, come se non bastasse, con un Ente, come il nostro, strutturalmente deficitario, cioè in pre dissesto, non possiamo agire altrimenti. La scarsità di risorse a disposizione mette il settore viabilità in grosse difficoltà anche nel garantire la manutenzione minima. Credo che restituendo i 400 chilometri ex Anas qualcuno dovrà  comprendere che in questo momento particolare c’è bisogno di uno sforzo da parte di tutti e ognuno deve fare la sua parte: in questo caso per garantire la sicurezza di centinaia di migliaia di automobilisti”, dichiara Di Giuseppantonio, che avverte: “Non sono più disposto a  stare sulla graticola e a pagare per tutti”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su