vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Volley – San Gabriele, una vittoria per sognare la B2/Foto

Più informazioni su

VASTO – In uno dei momenti più delicati della partita dagli spalti della Palestra di via Silvio Pellico si alza un coro: “Marcovecchio portaci in B2”. Il sogno-promozione, con la vittoria odierna contro l’Altino, è ancora alla portata delle vastesi. Tutto si deciderà nel match di domenica prossima a Casoli. Chi tra le due squadre vincerà, con molta probabilità, salirà in serie B2.

Ma veniamo alla partita con l’Altino, tutt’altro che semplice. Il risultato finale è di 3-1, ma De Marinis e compagne hanno dovuto faticare non poco per ottenere questo successo. La squadra vastese si presenta più che incerottata: Delli Quadri e Cionci vengono da una settimana di cure con gli antibiotici, Innocenti continua ad avere i soliti problemi al ginocchio, Mileno gioca con una caviglia vistosamente fasciata.

Il primo set scivola via senza troppe ansie, le vastesi chiudono subito, lasciando pensare ad un netto 3-0. E invece così non è, perchè la non ottimale condizione fisica influenza negativamente la prestazione delle ragazze di mister Marcovecchio, che giocano da questo momento in poi davvero una brutta gara.

Le ragazze dell’Altino non stanno a guardare e, pur senza l’alzatrice titolare, riescono ad aggiudicarsi il secondo set. Dove si fermano le gambe arrivano la grinta e la determinazione di conquistare l’alta posta in palio. Così le vastesi, trascinate dalla classe e dall’esperienza di Caterina De Marinis e dalla buona prestazione dei Valeria Altieri, riescono a riportare la partita sui giusti binari e conquistare il terzo e quarto set.

A fine gara Ettore Marcovecchio è comunque soddisfatto. “Innanzitutto era importante vincere. Poi, nelle condizioni fisiche in cui eravamo, è già buono aver conquistato questo risultato. Ora tutto passa da Casoli. Cerchiamo di recuperare tutte le energie e fare una buona settimana di allenamenti per andare a giocarci il tutto per tutto. Dovrei essere arrabbiato per come abbiamo giocato ma sinceramente non potevo chiedere di più, viste le condizioni fisiche in cui molte titolari sono scese in campo”.

Ora non resta che aspettare domenica prossima, con la delicata sfida a Casoli. Da lì passa il sogno delle ragazze vastesi, riportare il volley biancorosso in serie B2. Noi, non possiamo che augurare che questo sogno si avveri.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su