vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Obbligatorie le torrette da baywatch sulla costa vastese

Più informazioni su

VASTO – Come a Baywatch, lo storico telefilm di Italia1 che negli anni Novanta spopolava tra i teenager. Diventano obbligatorie le torrette d’avvistamento sulle spiagge di Vasto, San Salvo, Casalbordino e Torino di Sangro.

Lo dispone l’ordinanza balneare 2011 emanata dal comandante della Guardia costiera di Vasto, tenente di vascello Daniele Di Fonzo. Prevede l’articolo 3 comma 7 che ciascun titolare di concessioni balneari per i tratti in cui esistono gli stabilimenti e ogni Comune per i tratti di spiaggia libera “deve predisporre in prossimità della battigia prospiciente l’area di propria competenza una torretta di avvistamento di almeno 1,5 metri per l’addetto all’assistenza e salvamento”.

Il bagnino dovrà avere a portata di mano un binocolo, 300 metri di cavo di salvataggio su rullo con cintura e bretelle, giubbotto di salvataggio, casco di sicurezza di tipo rafting, una maschera da sub e un paio di pinne, un’asta di almeno 4 metri con bandiere rossa e bianca, un’imbarcazione di salvataggio. Necessaria anche la presenza di almeno un assistente bagnante.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su