vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Podistica San Salvo "espugna" Teramo

Più informazioni su

VASTO – Lasciata la cittadina adriatica a bordo di un pulman ”over size”, sotto un cielo plumbeo e minaccioso, la Podistica San Salvo si è diretta verso Teramo, dove nel pomeriggio era previsto la XXXII Maratonina Pretuziana, classica del podismo abruzzese.

Dopo aver visitato l’antico borgo di Civitella del Tronto, tutti i 46 componenti la spedizione teramana (altri circa 20 erano invece rimasti alla marina di San Salvo a partecipare alla locale gara) si sono riversati nel circuito cittadino, accolti personalmente, in una Piazza Duomo addobbata a festa, dal presidente Regionale Fidal Domenico Narcisi, che ha fatto gli onori di casa.

Alle ore 17.00, sotto uno splendido sole, c’è stata la partenza della gara Master durante la quale la compagine sansalvese è salita sul gradino più alto della speciale classifica a squadre battendo la locale Amatori Teramo e la Opoa Trasacco.

Visibilmente soddisfatto della trasferta il Presidente Michele Colamarino che ha avuto anche il piacere di vedere sul palco dei premiati nelle classifiche di categorie quasi tutte le atlete della Podistica San Salvo: Maria Brindisi (1°) Maria Di Luca (2°), Nubia Stella (3°), Antonella Sanese e Mafalda Lucci (6°), mentre nel settore maschile si sono evidenziate le prestazioni di Giarrocco Reale, Davide Criti e Marco Di Lello.

Tutti soddisfatti gli atleti della accoglienza ricevuta dalla città teramana e, dopo un ultimo brindisi per festeggiare l’anniversario di matrimonio della coppia di atleti Di Tullio-Pagano, la comitiva ha fatto un soddisfatto rientro in sede.

L’appuntamento è per domenica prossima a Campobasso dove c’è da scommettere che la comitiva biancoazzurra punterà nuovamente a primeggiare nella speciale classifica a squadre.

Michele Colamarino – presidente Podistica San Salvo

Più informazioni su