vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Motori: il vastese Perchinunno torna a gareggiare in Ferrari

Più informazioni su

VASTO – Luigi Perchinunno torna alle corse. Dopo un periodo di stop e qualche problema fisico da cui si è brillantemente ripreso, il pilota vastese gareggerà a partire da giugno nel Campionato Italiano di Velocità in Montagna nella classe 430 Gt Cup.

La carriera – Perchinunno ha iniziato a correre, passione di famiglia, già a 18 anni, con una fiammante Porsche K. Poi è passato ai Prototipi AMD 1000. Al suo esordio in gara nella categoria, siamo a metà degli anni 70, ottiene subito un secondo posto. Poi, nel 1980, in gara ad Ascoli Piceno è protagonista di un bruttissimo incidente, in cui distrugge la sua auto ma lui si riprende. La disavventura vissuta non lo frena: la passione è talmente forte che lo riporta dopo poco più di un mese a risalire su un altro bolide e tornare a correre su per le salite più impervie.

“Le gare di velocità in montagna – ci dice Perchinunno – sono assolutamente spettacolari e seconde solo alla Formula Uno per sponsor e pubblico. Ad ogni fine settimana di gara sono presenti dai 30mila ai 100mila spettatori”.

Nella sua lunga carriera, in cui si è fatto conoscere come pilota di alto livello, Perchinunno ha collezionato una serie di vittorie e risultati prestigiosi, classificandosi tra i primi 10 assoluti di ogni gara.

Ora, a 57 anni, si rimette al volante di una fiammante Ferrari F 430, da 550 cavalli e velocità finale di 350 km/h.
La scuderia di cui è portacolori è la marchigiana La.Na., mentre gli allenamenti si svolgono nelle piste di Vallelunga (Roma) e Misano Adriatico (Rimini).

Le dichiarazioni – “Sarà una gara dura in cui tutti punteranno al primo posto”, prevede l’asso vastese del pedale. “Voglio ringraziare lo staff tecnico della mia scuderia che mi supporta nelle prove e nelle gare. Inoltre, un grazie speciale va ai signori Sparvieri, padre e figlia neosposa, della Holiday Jeans Company e alla signora Adele, per il sostegno che ho ricevuto da loro in questo campionato”.

L’elenco delle gare a cui parteciperà quest’anno:
19 giugno Coppa Paolino Teodori, Ascoli Piceno
26 giugno Trofeo Vallecamonica, Brescia
10 luglio Terminillo, Rieti
31 luglio Cronoscalata delle Rocche, L’Aquila
14 agosto Svolte di Popoli, Popoli
21 agosto Trofeo Fagioli, Gubbio
4 settembre Caprino-Spiazzi, Verona
11 settembre Lima-Abetone, Pistoia
25 settembre Pedevena, Belluno

Giuseppe Ritucci – giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su