vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rissa al bar, marocchina ai domiciliari

Più informazioni su

VASTO – E’ da ieri sera agli arresti domiciliari in una casa di Corso Mazzini a Vasto Ouassila Hoummis, 22 anni, la marocchina coinvolta il 6 febbraio scorso in una rissa al Piper Cafè di Vasto.

A notificarle l’ordine di custodia cautelare dell’autorità giudiziaria sono stati gli agenti del coommissariato vastese. L’accusa è di concorso in rissa e lesioni personali aggravate. Due mesi fa la polizia era intervenuta all’alba nel bar, dove la donna e il suo ragazzo erano venuti alle mani con
due fratelli.

Questi ultimi, secondo gli accertamenti della polizia, avrebbero fatto pesanti apprezzamenti nei confronti della ragazza, scatenando la reazione di questa e del fidanzato. Tutti e quattro, contusi e feriti, finirono ai
domiciliari.

Il 14 marzo scorso la donna era tornata in libertà su disposizione del Tribunale del Riesame, che l’aveva fatta scarcerare per un vizio di forma, il ritardo, per motivi tecnici, della trasmissione degli atti dal palazzo
di giustizia di Vasto al Tribunale del Riesame. Di ieri il nuovo ordine di custodia cautelare per Ouassila Hoummis, che non potrà comunicare con l’esterno. (Agi)

Più informazioni su