vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Calcio, basket, volley: giorno di fuoco per le squadre vastesi

Più informazioni su

VASTO – E’ la giornata in cui attraversano il crocevia le tre squadre vastesi impegnate nelle fasi finali dei rispettivi campionati. Maggio è il mese dei verdetti per i campionati sportivi e, tra gli addetti ai lavori e gli appassionati, l’attenzione è massima.

Vasto Marina – play-off Promozione. La squadra del presidente Grassi ha mancato l’obiettivo della promozione diretta, superata in classifica dal Sulmona. Ora, i ragazzi di mister Vecchiotti, dovranno affrontare i play-off, che iniziano con un derby contro l’U.S. San Salvo. Si gioca sui 180 minuti, andata al Davide Bucci di San Salvo, ritorno al Campo Sportivo di località San Tommaso.

La vincente dovrà affrontare la finale di girone contro la vincente della doppia sfida tra Folgore Sambuceto e Penne. Poi, la vincente del girone affronterà una nuova finale contro la vincente del girone A, che assegnerà la promozione in Eccellenza. La sifda Vasto Marina – San Salvo sarà un derby vero, con la storica rivalità sportiva tra le due città che accenderà la passione dei tifosi.

San Gabriele Volleyplay off serie C. La sconfitta di Giulianova, con tutte le gioatrici fondamentali fuori causa, ha rallentato la rincorsa alla promozione in serie B2 delle ragazze allenate da Ettore Marcovecchio. Domenica pomeriggio si va a Casoli, con le padronde di casa che in classifica precedono di due punti le vastesi. Il regolamento del volley prevede 3 punti in caso di vittoria di 3-0 o 3-1, mentre in caso di vittoria per 3-2 alla vincente vanno due punti e alla perdente 1.

Considerando il regolamento e che poi l’ultima giornata vedrà impegnato il Casoli con il Montorio (ora terzo) e la San Gabriele in casa con il Tortoreto (ultimo con 1 solo punto), facendo un po’ di conti è evidente come con una vittoria da 3 punti in classifica il discorso promozione volgerebbe a favore delle vastesi. Troppi conti rischiano però di condizionare le giocatrici, sarà quindi necessario concentrare tutte le energie fisiche e mentali sulla sfida di Casoli e puntare al massimo possibile.

Dopo le ultime settimane caratterizzate da malanni e infortuni, De Marinis e compagne hanno svolto una buona settimana di allenamenti e sono tutte a disposizione.

Biofox Vasto Basketplay out serie C. C’è da capire se la pesante sconfitta di domenica scorsa, in gara-1, contro Sulmona, è stata assorbita. In settimana, c’è stata la separazione da coach Della Godenza, che ha lasciato la squadra senza allenatore. Gli allenamenti della settimana sono stati diretti da Luigi Cicchini, assistente allenatore della prima squadra e Fausto De Felice, tecnico delle giovanili.

Vista la situazione, si va a Sulmona con una grande responsabilità sulle spalle dei giocatori, chiamati a riscattare le ombre di alcuni passaggi della stagione regolare e il buio pesto di domenica scorsa. Sicuramente toccherà ai veterani, capitan Sergio Desiati e Saverio Celenza, guidare i compagni ad una vittoria fondamentale.

Il Sulmona ha l’entusiasmo per la vittoria al PalaBcc, ma per i vastesi una sconfitta, con la conseguente retrocessione, sarebbe davvero un fallimento. Un buon numero di sostenitori seguirà la Biofox a Sulmona, sperando che il cammino salvezza rientri nei giusti binari, per poi giocarsi il tutto per tutto in gara-3.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su