vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rissa in viale Dalmazia, due arresti e una denuncia

Più informazioni su

VASTO – Due arresti e una denuncia per la rissa di stanotte a Vasto Marina. Sono tre rumeni. I due finiti in manette hanno aggredito i poliziotti intervenuti alle 2.40 per sedare il violento litigio scoppiato in viale Dalmazia, nel centro della località balneare.

L’arresto è scattato nei confronti di Silvia Ioana Muresan, 28 anni, Andrei Valentin Blaga, 26, mentre nei confronti di un diciottenne M.G.G., anche lui rumeno, è stato denunciato in stato di libertà.

Tutto è accaduto davanti a un bar di viale Dalmazia, dove sono intervenuti poliziotti e carabinieri. A ricostruire la vicenda è Cesare Ciammaichella, dirigente del Commissariato di Vasto: “Uno dei giovani coinvolti veniva fermato” dagli agenti “e allontanato dal gruppo al fine di allontanarlo e stamperare la tensione”. Nelle vicinanze “venivano fermati dei giovani che, tra gli altri, erano i più esagitati”.

Ma mentre i poliziotti provavano a calmare gli animi e ricostruire i fatti, i due li “aggredivano con calci e pugni”. A quel punto, con l’ausilio dei carabinieri, sia i protagonisti della rissa che gli agenti aggrediti venivano accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale San Pio da Pietrelcina.

“Al termine delle medicazioni i tre aggressori – spiega Ciammaichella – venivano portati in Commissariato e si procedeva all’arresto”.

La Muresan si trova ora nel carcere femminile di Chieti, mentre Blaga è rinchiuso a Vasto, nel penitenziario di Torre Sinello.

Più informazioni su