vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cianci (Sel): "Solo noi credevamo alla vittoria di Lapenna"

Più informazioni su

VASTO – “Anna Suriani assessore nella nuova Giunta? Lo decideremo insieme. Sante Cianci non si sbilancia. Il segretario di Sinistra ecologia e libertà di Vasto attende lunedì sera, “quando terremo una riunione con gli iscritti”.

Cianci, alle elezioni comunali avete raccolto 1334 voti, cioè il 5,7%. Soddisfatto, oppure si aspettava qualcosa in più?

“Siamo soddisfattissimi. Basta fare alcuni raffronti: 5 anni fa, avevamo solo i 300 voti di Anna Suriani”, che alle comunali del 2006 si candidò con i Ds. “Due anni fa, mille voti nella lista che avevamo formato insieme al Partito socialista. Ora ne abbiamo ottenuti oltre 1300, facendo eleggere due consiglieri comunali: la Suriani e Mauro Del Piano, lavoratore della Pilkington e sindacalista della Rsu Cgil. Finalmente, dopo tanti anni, un operaio torna a sedere tra gli scranni dell’aula consiliare. Se non vado errato, non succedeva dai tempi in cui il sindaco era Prospero”, che è stato primo cittadino dal 1978 al 1993.

Siete rimasti legati a Lapenna, anche quando è stato messo in discussione. Cos’è questa, una rivincita?

“Per noi, è un successo politico. Fin dalla nostra festa regionale, svoltasi a settembre a Palazzo D’Avalos, siamo stati gli unici a dire detto chiaro e tondo che stavamo con Luciano Lapenna, senza se e senza ma. Ci siamo schierati apertamente a favore della continuità politica e amministrativa. Siamo stati anche gli unici a convocare un’assemblea per l’approvazione della lista elettorale. I risultati hanno premiato questa linea”.

Ora vi toccherà un assessorato. Tutti danno per certa la conferma di Anna Suriani.

“Lo decideremo insieme nella riunione di lunedì”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su