vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuova Giunta, Rifondazione: "Ci aspettiamo l'assessorato"

Più informazioni su

VASTO – “Ci aspettiamo l’assessorato”. Lo dice senza mezzi termini Marco Marra, consigliere comunale eletto a Vasto nella lista Federazione della sinistra-Rifondazione comunista.

Stasera la riunione in cui il Pd deciderà le richieste da formulare al sindaco rieletto, Luciano Lapenna, che intende chiudere il discorso Giunta entro la fine di questa settimana. Da domani, il primo cittadino avvierà le consultazioni con le cinque forze della coalizione: Partito democratico, Italia dei valori, Giustizia sociale, Sinistra ecologia e libertà e, appunto, Federazione della sinistra-Rifondazione comunista.

Falce e martello ha già tenuto una riunione, da cui è scaturita la linea del partito: come prevedibile, chiederà a Lapenna un assessorato e, per quella carica, proporrà la conferma di Marco Marra, che nell’amministrazione uscente è stato titolare delle deleghe alle Politiche sociali e giovanili.

Ma, visto che, tra assessorati e presidenza del Consiglio comunale, i posti a disposizione sono 8 e, dunque, meno delle pretese di partiti e singoli esponenti del centrosinistra, c’è chi dal giorno del ballottaggio mette in discussione l’ingresso dei comunisti nella futura Giunta Lapenna. Secondo i detrattori, basterebbe un seggio in Consiglio, ottenuto come premio di maggioranza. “In caso di sconfitta – fanno notare – Rc non avrebbe avuto nessun rappresentante nell’aula Vennitti “.

Marra non ci sta: “Siamo forza di governo e alle primarie abbiamo sostenuto Lapenna con convinzione. Non mi sembra che altri alleati, che ora vorrebbero vederci fuori dalla Giunta, abbiano fatto altrettanto”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su