vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pd: "Crisi alla Golden Lady di Gissi, Provincia assente"

Più informazioni su

VASTO – “Ci saremmo aspettati una maggiore sensibilità del presidente della Provincia, Enrico Di Giuseppantonio nel coinvolgerci attivamente su questa vicenda sia perché propendiamo sempre a fare squadra, quando si tratta di difendere gli interessi concreti del territorio, che per la costruttiva e corale azione abbiamo prodotto a sostegno della vertenza”.

Lo afferma Camillo D’Amico, capogruppo del Pd in Consiglio provinciale, in merito alla vertenza Golden Lady.

Secondo l’esponente del partito di Bersani, Di Giuseppantonio “non ci ha voluto coinvolgere forse perché pensa d’intestarsi qualche merito futuro sulla vicenda a copertura dei troppi ritardi e delle vistose dimenticanze ha sin qui accumulato. Nei prossimo giorni, unitamente ai consiglieri Forte e Sputore ed agli colleghi del territorio del centrosinistra, promuoveremo un incontro specifico con le rappresentanze sindacali interne ed esterne allo scopo di recuperare questo volontario gap prodotto dal presidente Di Gisueppantonio ed esercitare anche noi una positiva azione di supporto. Abbiamo formulato proposte ancora percorribili come: insistere con la regione Abruzzo per far riconoscere la valsinello area di crisi e poter attrarre investimenti in infrastrutture e creare facilitazioni sia nel mantenimento dei livelli occupazionali che favorire nuove opportunità oppure nell’insistere con la proprietà della locale turbogas per la fornitura dell’energia a più basso costo. Abbiamo interessato parlamentari quotati e qualificati del nostro partito, che stanno facendo un silente e lodevole lavoro di supporto alle richieste delle organizzazioni sindacali raramente così unite e determinate”.

 

 

Più informazioni su