vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Golden Lady, trattativa a Roma per salvare 382 posti

Più informazioni su

GISSI – La trattativa per salvare la Golden Lady di Gissi si sposterà a Roma. L’assessorato al Lavoro della Regione Abruzzo chiederà al Ministero dello Sviluppo economico di convocare un tavolo di confronto “perché, anche tramite l’intervento dell’Agenzia per lo sviluppo, si agevoli la definizione di un percorso di reindustrializzazione”, si legge nel verbale del vertice di Pescara tra Regione, sindacati e dirigenza dell’azienda mantovana che per anni ha prodotto calze da donna nella zona industriale della Val Sinello.

Sono 382 i posti di lavoro a rischio. Sarà cassa integrazione in deroga fino a novembre. Intanto, va trovava una soluzione. I rappresentanti della proprietà hanno annunciato di “aver già individuato una società specializzata per la ricerca di eventuali nuovi imprenditori disponibili a rilevare lo stabilimento e a supportare la gestione delle problematiche occupazionali conseguenti” alla chiusura della fabbrica.

La Val Sinello potrebbe essere dichiarata area di crisi regionale, come già accaduto per la Val Vibrata e la Valle Peligna-Alto Sangro. Lo ha detto il consigliere regionale Nicola Argirò, annunciando che la questione verrà affrontata dal tavolo regionale per il Patto per lo sviluppo. Il riconoscimento della condizione di area di crisi regionale consentirà “l’utilizzo di risorse finanziarie aggiuntive”, è scritto nel verbale.

I sindacati chiedono la rinconversione dello stabilimento di Gissi.

 

Più informazioni su