vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Referendum, stravincono i Sì. Risultati e commenti al voto

Più informazioni su

VASTORisultati definitivi ITALIA+ESTERO

Quesito n.1 (SERVIZI PUBBLICI LOCALI) 
SI 95,35%) NO 4,65% (Votanti 54,81%)

Quesito n.2 (TARIFFA SERVIZIO IDRICO) 
SI 95,80% NO 4,20% (Votanti 54,82%)

Quesito n.3 (NUCLEARE) 
SI 94,05% NO 5,95% (Votanti 54,79%)

Quesito n.4 (LEGITTIMO IMPEDIMENTO) 
SI 94,62% NO 5,38%(Votanti 54,78%)

Ore 22,32 – Risultati definitivi VASTO (43 sezioni su 43)

Quesito n.1 (SERVIZI PUBBLICI LOCALI) SI 18mila 647 (97,34%) NO 510 (2,66%)
Quesito n.2 (TARIFFA SERVIZIO IDRICO) SI 18mila 773 (97,73%) NO 437 (2,27%)
Quesito n.3 (NUCLEARE) SI 18mila 550 (96,67%) NO 639 (3,33%)
Quesito n.4 (LEGITTIMO IMPEDIMENTO) SI 18mila 393 (96,12%) NO 743 (3,88%)

Ore 21,27 – “Eravamo convinti di superare il quorum e di far trionfare il Sì, ma nessuno osava immaginare con percentuali così alte”. Lo afferma in un comunicato Luca Di Sciascio, portavoce a San Salvo del comitato Fermiamo il nucleare. “Nella nostra città, l’affluenza è stata di oltre il 3% più alta del dato nazionale e il quesito più votato, anche se di poco, è stato proprio quello sul nucleare. Inoltre, anche il Sì ha raccolto circa il 2% in più rispetto alla percentuale nazionale”.

Ore 21,15 – “Sono felicissimo, è un risultato soddisfacente”. Così Sante Cianci, segretario di Sinistra ecologia e libertà di Vasto, commenta i dati del referendum. “Un esito non scontato, che premia anche l’impegno di tanti giovani. Tutto questo dimostra che la partecipazione della gente può cambiare gli indirizzi politici del governo”.

Ore 21,10 Risultati VASTO

Quesito n.1 (41 sezioni su 43) SI 97,32% NO 2,68%
Quesito n.2 (41 sezioni su 43) SI 97,72% NO 2,28%
Quesito n.3 (42 sezioni su 43) SI 96,64% NO 3,36%
Quesito n.4 (42 sezioni su 43) SI 96,12% NO 3,88%

Ore 20 – Tante le persone fuorisede, che hanno potuto votare, anche se non nel proprio Comune di residenza. L’opportunità più semplice da cogliere era quella di avere la deroga come rappresentanti di lista. Luca, studente universitario vastese, ha potuto così compiere il suo diritto-dovere da cittadino.

“Purtroppo non potevo tornare a Vasto per votare – ci dice al telefono – perchè questo è periodo di fine corsi ed esami. Ho cercato su internet come poter fare e sono entratto in contatto con il Comitato per l’acqua pubblica e l’Idv di Milano. Mi hanno inserito nell’elenco dei rappresentanti di lista, così sono riuscito ad avere questa occasione di partecipare al voto anche se lontano dalla mia residenza. Sono contento di esserci riuscito perchè era molto importante votare”.

Ore 19,14 Risultati VASTO

Quesito n.1 (39 sezioni su 43) SI 97,34% NO 2,66%
Quesito n.2 (39 sezioni su 43) SI 97,75% NO 2,25%
Quesito n.3 (39 sezioni su 43) SI 96,67% NO 3,33%
Quesito n.4 (39 sezioni su 43) SI 96,01% NO 3,9%

Ore 19 – Continuano i commenti sui social network. Luca, vastese che lavora a Milano, scrive un post in cui riprende la discussione, che ha animato i giorni prima del voto, secondo cui la tv avrebbe fornito scarse informazioni sui referendum. “Il raggiungimento del quorum è dovuto quasi esclusivamente ai Social Media, Blog e Siti Web che hanno fatto tutto ciò che la tv non fa ormai da tempo: INFORMARE !! (perlomeno è un mio parere)”.

Ore 18,47 Risultati VASTO

Quesito n.1 (36 sezioni su 43) SI 97,41% NO 2,59%
Quesito n.2 (36 sezioni su 43) SI 97,83% NO 2,17%
Quesito n.3 (36 sezioni su 43) SI 96,78% NO 3,22%
Quesito n.4 (36 sezioni su 43) SI 96,08% NO 3,92%

Ore 18,14 – L’esito dei referendum è commentato su tutti i mass media. Su Facebook sono soprattutto i giovani ad esprimere pensieri su questa consultazione elettorale. Michael, giovane vastese, scrive sul suo profilo “Non è una vittoria di destra ne di sinistra, è una vittoria di civiltà, del popolo e dei giovani che mai come questa volta si sono impegnati a diffondere il loro credo. Un segno positivo, un Paese fermo al palo deve ripartire dai giovani per riprendere la corsa”.

Dati definitivi sull’affluenza a VASTO

Quesito n.1 60,75%
Quesito n.2 60,77%
Quesito n.3 60,75%
Quesito n.4 60,72%

Ore 17,58 Risultati VASTO

Quesito n.3 SI 96,89% NO 3,11% (27 su 43)
Quesito n.4 SI 96,24% NO 3,76% (25 su 43)

Ore 17,50 Risultati NAZIONALI

Quesito n.1 SI 95,52% NO 4,48%
Quesito n.2 SI 95,96% NO 4,04%
Quesito n.3 SI 94,48% NO 5,52%
Quesito n.4 SI 94,96% NO 5,04%

Ore 17,43 Risultati a VASTO

Quesito n.1 SI 97,43% NO 2,57% (29 su 43)
Quesito n.2 SI 97,79% NO 2,21% (28 su 43)
Quesito n.3 SI 96,89% NO 3,11% (25 su 43)
Quesito n.4 SI 96,24% NO 3,76% (22 su 43)

Ore 17,37 – “Sono soddisfatto. Dal voto referendario, emerge una chiara indicazione nei confronti della politica: bisogna tenere conto della volontà dei cittadini e ridiscutere leggi che la popolazione non condivide”. Lo afferma Lino Salvatorelli, presidente dell’Arci di Vasto, tra i promotori del Sì. “Questi risultati restituiscono ai referendum quel valore che, negli ultimi anni, stavano perdendo”.

Ore 17,30 – Dati definitivi sull’affluenza a Vasto, 43 sezioni su 43: 19mila 342 votanti, 60,77%.

Ore 17,17 – Problemi a Vasto Marina, alla sezione 30, dove sono ancora in corso i conteggi relativi all’affluenza. Il dato relativo alla partecipazione dei vastesi al voto sarà completo e definitivo solo dopo che il seggio della località balneare comunicherà i propri numeri. Di conseguenza, la sezione 30 sarà l’ultima a iniziare lo spoglio.

Ore 17,00. E’ raggiante Marco Marra, impegnato in prima persona nel Comitato per i 2 referendum sull’acqua pubblica. “Siamo felicissimi. Il dato dell’affluenza di Vasto è addirittura alla media nazionale. Questo ci ripaga del lavoro di un anno, in cui già 3000 vastesi avevano dato il loro sostegno, firmando per la promozione del referendum.

Mi piace sottolineare come ci sia stata risposta nell’andare a votare. E’ una smentita a chi dice che i cittadini sono lontani dalle questioni importanti.

C’è stato un en-plein in una primavera politica molto difficile ma che ci ha regalato grandi soddisfazioni. Ora festeggiamo”.

Ore 16,50 – Quesito numero 2; 9 sezioni su 43: Sì 3105 (97,4%), No 83 (2,6%).

Ore 16,43 – Quesito numero 4; 3 sezioni su 43: Sì 864 (95,26%), No 43 (4,74%).

Ore 16,40 – Quesito numero 3; 3 sezioni su 43: Sì 880 (97,28%), No 27 (2,72%).

Ore 16,36 – Vasto, quesito numero 2; 2 sezioni su 43: Sì 850 (97,25%), No 24 (2,75%).

Ore 16,30 – Vasto, quesito numero 1, 4 sezioni su 43: Sì 1716 (97,28%), No 48 (2,72%).

Ore 16,27. Dati nazionali

Quesito n.1 57,89%
Quesito n.2 57,08%
Quesito n.3 57,02%
Quesito n.4 57,02%

Ore 16,23 Il punto di incontro per tutti i sostenitori del Sì era presso il comitato elettorale di Lapenna, trasformatosi in queste settimane in comitato per i referendum. L’attesa per i risultati è durata poco. Una volta letti i primi dati, sorrisi e tanta felicità per l’obiettivo raggiunto. Il comitato è andato via via svuotandosi, visto che ormai la vittoria è certa. Forse, più tardi, i sostenitori del Sì torneranno a festeggiare.

Ore 16,17 – Risultati, 3 sezioni su 43: Sì 95,26, No 4,74%.

Ore 15 – Alle 15 seggi chiusi e inizio delle operazioni di spoglio.

Intanto sono giunti i dati relativi all’affluenza. (con 42 sezioni su 43)

Quesito n.1 58,97%
Quesito n.2 58,99%
Quesito n.3 58,97%
Quesito n.4 58,94%

n.b. I dati sull’affluenza sono differenti per ogni quesito perchè l’elettore ha la possibilità di scegliere per quale votare e quale no.

Dai primi dati forniti dal Viminale il quorum è stato raggiunto, con un dato che, in media per i quattro quesiti, al momento si attesta sul 57%. Considerando il voto degli italiani all’estero, la soglia di sicurezza era fissata al 53,5%, quindi ampiamente superata.

I risultati. Le schede con la croce sul Sì sono ben oltre il 90%. Il quesito con qualche punto in più sul No è quello sul nucleare.

Più informazioni su