vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Centro immigrati, se ne parla alla Camera

Più informazioni su

VASTO – Approda in Parlamento il problema Centro immigrati a Vasto. Un’ipotesi del 2009, quando un privato aveva chiesto di poter ospitare un Cie (centro di indentificazione ed espulsione) in via San Sisto, la stradina che si dirama da corso Mazzini, all’altessa dell’incrocio con la circonvallazione Istoniense.

I residenti della zona avevano immediatamente protestato. Consiglio comunale e Prefettura, raccogliendo le lamentele dei cittadini, avevano espresso il loro no all’ipotesi.

Ora la questione torna al centro del dibattito politico perché Daniele Toto, deputato abruzzese di Futuro e libertà, ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Interno, Roberto Maroni: “La zona considerata – di legge nell’interpellanza – non presenta le caratteristiche ottimali per individuarvi l’allocazione di un Cie, poiché densamente urbanizzata, lontana da una struttura aeroportuale, non provvista, neppure a livello comunale, di servizi adeguati a supporto di una struttura di questa natura, che ospiterebbe diverse decine di persone”. Inoltre, “il comune di Vasto non risulta essere un’abituale rotta dell’immigrazione clandestina, ha una forte vocazione turistica per la sua collocazione geografica ed è uno dei centri balneari più importanti della regione Abruzzo”.

E se il sindaco, Luciano Lapenna, dice che “non ci sono novità. Rimane ferma la contrarietà espressa dal Comune e dalla Prefettura”, Nicola Del Prete (ApI) chiede che se ne discuta subito in Consiglio comunale.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su