vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Una catena umana per dire no alle trivellazioni in Adriatico

Più informazioni su

VASTO – Apopuntamento oggi, a mezzogiorno, a Vasto e sulle spiagge di tutto il mondo, tante persone si daranno la mano per formare una lunga catena per dire “no” a nuove trivellazioni petrolifere.

Un certo simbolico, certo, ma che racchiude un forte messaggio. La manifestazione Hands across the Sand (Mani lungo la spiaggia) si svolgerà in tutto il mondo, con le stesse modalità. “Abbiamo raccolto l’invito della professoressa Maria Rita D’Orsogna – dice Francesca Cianci, referente locale per l’iniziativa – affinchè la manifestazione si svolgesse anche a Vasto.

E’ un gesto simbolico, quello di tenersi per mano, ma pensare che in tutto il mondo, seguendo l’avanzamento del fuso orario, per 24 ore le persone compiranno lo stesso gesto, da locale ci fa pensare al globale. Non è semplicemente dire un no ostinato alle nuove trivellazioni, ma una volontà di cambiamento, affinchè si vada verso una politica energetica basata sull’energia pulita”.

In Abruzzo saranno tre le località coinvolte: Vasto, Ortona e Torino di Sangro (Lido Le Morge). Le modalità di svolgimento sono le stesse in tutto il mondo, come indicato dal sito web della manifestazione. Ci si ritroverà a Vasto Marina, nella zona del pontile, attorno alle 11.30, poi alle 12, tutti i partecipanti si terranno per mano a formare una lunga catena.

Il movimento è partito lo scorso anno dalla Florida per diffondersi in tutto il mondo. “Qui a Vasto -continua Francesca Cianci – siamo stati noi dell’Arci e l’Associazione della Piccola pesca a promuoverla, trovando appoggio nella Consulta Giovanile, nel WWF e in Giovani Liberamente. Vasto è un luogo molto importante, vista la vicinanza con le nuove concessioni previste per l’Adriatico. In più è un richiamo della recente manifestazione che si è svolta a Termoli.

Invito tutti a partecipare sabato, alle ore 11.30 al Pontile. Sarebbe bello avere una catena lungo tutta la spiaggia di Vasto Marina per ribadire il no alle nuove trivellazioni nel nostro mare”.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su