vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Pdl e RA non vogliono il gruppo unico"

Più informazioni su

VASTO – Da Massimo Desiati, Andrea Bischia e Valerio Ruggieri di Progetto per Vasto riceviamo e pubblichiamo:

Il 29 giugno scorso, in occasione di un incontro, precedentemente fissato presso la sede del PdL, in C.so Garibaldi, tra il nostro gruppo consiliare e quello del PdL, alla presenza del commissario Dott Dario Ciancaglini e raccogliendo sollecitazioni provenienti da autorevoli rappresentanti del partito ospitante, abbiamo ufficialmente proposto ai presenti di “confederare” il nostro gruppo consiliare con quello del PdL e quello di “Vasto futura-Rialzati Abruzzo”. Abbiamo chiesto, al contempo, di ricevere condivisione o disapprovazione della proposta entro la giornata di ieri, domenica 3.

Oggi, dobbiamo prendere atto che tale proposta è caduta nel vuoto, avendo ricevuto risposte evasive e contraddittorie. A nostro avviso e così decidendo, registriamo come il PdL vastese abbia inteso perdere un’importante occasione di rilancio del metodo nel fare opposizione all’attuale ed appena insediata Amministrazione Lapenna.

Il catastrofico risultato elettorale ottenuto dal PdL (12,06%) in occasione delle ultime consultazioni amministrative, anche se considerato aggregabile a quello di “Vasto futura” (4,56%), coniugato con quello parimenti disastroso conseguito dal proprio candidato sindaco (21,59%), a nostro giudizio, avrebbe dovuto indurre i due Consiglieri regionali vastesi, responsabili della pesante sconfitta, ad un complessivo ridisegno dei propri metodi aggregativi e della gestione delle proprie attività politiche. Prendiamo atto che così non è stato e che, sempre a nostro parere, così comportandosi, il PdL rinuncia, ancora una volta, a compiere una doverosa rivisitazione del proprio porsi nei confronti della cittadinanza che, ben ampiamente, ha dimostrato di rifuggire le logiche impositive ed affatto partecipative che hanno caratterizzato le scelte operate nella stagione elettorale appena trascorsa.

Progetto per Vasto riafferma il suo ruolo alternativo all’attuale Amministrazione comunale, svolgendo un’opposizione matura su temi concreti di politica amministrativa, perseverando nel dialogo partecipativo che, con costanza e grande costrutto, ha permesso di ottenere il sorprendente risultato elettorale che lo ha evidenziato quale nuova e capace realtà politica cittadina.

Più informazioni su