vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"L'opposizione ha cercato di farci perdere i fondi"

Più informazioni su

VASTO – Ammontano a un milione 676mila euro le risorse del Piano sociale di zona approvato dal Consiglio comunale di Vasto. Soldi che serviranno a “erogare servizi a 336 diversamente abili, 681 anziani, 2mila 690 famiglie, 713 stranieri”, annuncia Antonio Spadaccini, assessore alle Politiche sociali, snocciolando i numeri del precedente documento sulle prestazioni che il Comune riserva a persone in difficoltà e nuclei familiari.

Spadaccini, il suo predecessore Marco Marra (ora assessore ai Lavori pubblici) e il sindaco, Luciano Lapenna, commentano in una conferenza stampa l’approvazione del Piano.

“Le forze politiche di opposizione che hanno abbandonato il consiglio comunale”, cioè tutti i gruppi di minoranza tranne Progetto per Vasto, “hanno dato dimostrazione di non volere il bene della città”, polemizza il primo cittadino. “Hanno cercato di boicottare i lavori consiliari, pur sapendo che il Piano andava approvato entro il 10 luglio perché, senza il via libera, Vasto avrebbe perso i fondi regionali ed europei per i servizi sociali del triennio 2011-2013”.

Marra afferma che il Comune “oltre a conservare i livelli di assistenza garantiti nel passato, è riuscito anche a potenziare i servizi che saranno erogati dal Centro Donna Attiva e dal Centro Diurno per disabili”. 

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su