vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Presunta violenza, il 71enne torna il libertà

Più informazioni su

VASTO – E’ tornato il libertà B.B., il fisioterapista di 71 anni accusato di violenza sessuale aggravata su due minori.

Era ai domiciliari da 14 mesi. Il Tribunale del riesame ha accolto la richiesta remissione in libertà presentata dai legali dell’uomo, Agostino De Caro e Alessandra Cappa, che avevano in precedenza presentato ricorso in Cassazione.

La suprema corte ha accolto l’istanza, rimettendo gli atti al riesame, che due giorni fa ha deciso per la revoca della misura restrittiva.

La vicenda riguarda i presunti massaggi particolari che il professionista avrebbe praticato alle due minorenni. L’inchiesta è condotta dal sostituto procuratore della Repubblica, Giancarlo Ciani. Sarà il perito nominato dal Tribunale, Monia Palmieri, a sbobinare le registrazioni delle intercettazioni telefoniche.

Le parti civili sono rappresentate dagli avvocati Angela Pennetta, Antonello Cerella (per le famiglie delle ragazzine) e Nicola Artese (per l’istituto in cui il fisioterapista ha prestato la sua attività profesisonale).

 

Più informazioni su