vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Comune-vigili, firmato l'accordo sul turno di notte

Più informazioni su

VASTO – Inizierà domani il turno notturno della polizia municipale di Vasto. I fischietti presidieranno il centro storico nella Notte bianca del 16 luglio e l’isola pedonale di Vasto Marina fino al 20 agosto prossimo. L’accordo è stato raggiunto stamani nell’ambito della trattativa tra l’amministrazione comunale e i sindacati sull’organizzazione delle serate estive in occasione di manifestazioni e spettacoli.

Nella Sala del Gonfalone del municipio si sono seduti attorno al tavolo i rappresentanti sindacali dei dipendenti e la delegazione trattante: il segretario comunale, Rosa Piazza, l’assessore al Personale, Mario Oliveri, i dirigenti di settore Vincenzo Marcello, Alfonso Mercogliano e Michele D’Annunzio, il comandante della polizia municipale, Orlandino Carusi.

Nelle prime due serate più di un automobilista ha fatto il furbo, rimuovendo le transenne e transitando nell’area pedonale di viale Dalmazia.

I termini dell’accordo – Quindicimila euro stanzierà il Comune per il turno di notte degli agenti municipali. Il sindacato chiedeva il doppio. Alla fine “abbiamo accettato con senso di responsabilità, dicendo sì all’apertura di credito chiestaci dall’amministrazione, che per il futuro si è detta disponibile ad ascoltare le nostre esigenze”.

La vigilia – Quasi fatto l’accordo tra il Comune di Vasto e il sindacato della polizia municipale. I vigili svolgeranno il turno di notte a partire da sabato.

Domani è prevista la firma dell’intesa. Gli agenti presteranno servizio fino alle 2 di notte. Battesimo del fuoco nella stagione balneare 2011. Si comincia, infatti, il 16 luglio, data della “Notte bianca”, con una serie di eventi che coinvolgeranno la città antica, dove si prevede un enorme afflusso di gente.
Almeno 15mila persone lo scorso anno, nella no-stop del divertimento.

Nella prima delle due serate più lunghe dell’estate vastese (l’altra sarà la “Notte rosa” dell’8 agosto), i vigili urbani ci saranno. Ieri mattina “ho incontrato il personale in servizio presso il Comando di piazza Rossetti”, racconta Mario Olivieri. “Ho chiesto  collaborazione nello svolgere un ruolo fondamentale per la sicurezza nello svolgimento della stagione balneare. Ho ottenuto una risposta positiva”.

Il Sulpm, sindacato che raggruppa la stragrande maggioranza dei “fischietti”, aveva chiesto al Comune un impegno economico aggiuntivo di 30mila euro per gli stipendi nel periodo estivo. L’amministrazione proponeva la metà. “Abbiamo accettato”, dice il tenente Antonio Di Lena, segretario territoriale del Sulpm. “Lo abbiamo fatto con senso di responsabilità per garantire un servizio alla città”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su