vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Gaspari si era fatto male domenica a Ischia"

Più informazioni su

GISSI – Remo Gaspari ha vissuto intensamente, come
tutta la vita, anche l’ultimo scorcio della sua esistenza terrena. Prima
dei festeggiamenti per i suoi 90 anni, domenica scorsa, l’uomo politico era
andato a Ischia, meta consueta per un breve soggiorno di cura, dove aveva
pure avuto un piccolo incidente: inciampando su una mattonella, era caduto,
senza gravi conseguenze. A rivelarlo, affranti dal dolore, il cardiologo
di fiducia, Giuseppe Di Marco, di Vasto e la moglie Elvira, tra
i primi ad accorrere stamane al suo capezzale. “Morte improvvisa”, così ha
classificato il decesso proprio il professor Di Marco. “Gaspari mi aveva
telefonato proprio ieri pomeriggio – ha detto la signora Di Marco – confermando
che sarebbe venuto da noi sabato prossimo a Vasto. Pensate, avrebbe portato
tre cravatte a uno dei miei figli, perchè quella del matrimonio non gli era
piaciuta”. E’ morto sereno, Gaspari, anche se un cruccio l’aveva: “E’ così
– dice Angelora Di Risio, dirigente della farmacia del presidio ospedaliero
Vasto-Gissi – non riusciva ad accettare la chiusura dell’ospedale di Gissi,
il suo ospedale. Un’umiliazione inaccettabile”. (Agi)

Più informazioni su