vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Marchese ritira le dimissioni, ma i problemi rimangono

Più informazioni su

SAN SALVO – “Ho ritirato le dimissioni per senso di responsabilità nei confronti della città”. Lo annunciava nella tarda serata di ieri Gabriele Marchese, sindaco di San Salvo.

Ma il faccia a faccia con i consiglieri comunali del centrosinistra, tenutosi in municipio dalle 20 alle 23,45, non è andato come il primo cittadino avrebbe voluto. “Permangono ancora alcuni problemi”, ammette Marchese.

L’Italia dei valori non ha partecipato al vertice, mentre i due dissidenti del Pd, Rossi e Roberti, hanno lasciato il municipio attorno alle 23. La situazione rimane fluida. Vista la proroga, c’è tempo fino al 31 agosto prossimo per approvare l’indispensabile bilancio di previsione, bocciato in Consiglio nella seduta del 29 giugno scorso, quando si è aperta ufficialmente la crisi politica e amministrativa.

Al momento, il sindaco non può contare su una maggioranza che lo sostenga nelle sedute consiliari.

Per domattina, alle 11, Marchese ha convocato una conferenza stampa in municipio.

Il documento – Nella lettera inviata al presidente del Consiglio comunale, ai consiglieri e al prefetto di CHieti, Vincenzo Greco, il primo cittadino annuncia la revoca e il ritiro delle dimissioni “preso atto della necessità di cercare ancora una volta di scongiurare la ormai prossima nomina di un commissario prefettizio, il quale dovrebbe guidare la città di San Salvo con i poteri e le funzioni del sindaco, del Consiglio comunale e della Giunta comunale” e “considerati i tanti problemi che assillano la nostra città e che necessitano di risposte di governo in termini collegiali, la perdurante crisi economica che affligge anche la nostra popolazione e la concomitante stagione estiva, attualmente nel pieno del suo svolgimento”.

La decisione viene motivata anche col fatto che “responsabilità istituzionale impone allo scrivente di dover revocare le proprie dimissioni dalla carica di sindaco per consentire un ulteriore tentativo al fine di garantire un governo alla città”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su