vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

KUng-fu, la scuola vastese di De Palma ai corsi internazionali

Più informazioni su

VASTO – La Scuola di Kung Fu del Maestro Carmine De Palma,  con sedi a Vasto, Termoli e Petacciato (http://www.kungfuitaly.it/ – 320.70.90.241), sarà impegnata dal 24 luglio al 31 luglio 2011  al 4° Summer Camp, organizzato dalla Federazione Italiana Chan Wu, Seminario Intensivo ed Avanzato di Alta Specializzazione a carattere Mondiale con il Monaco Guerriero Shaolin Shi Xing Hong e con il supporto di altri 5 Wuseng, discepoli del Tempio Fa Wang, provenienti direttamente da Shaolin (Cina).

Il Summer Camp si terrà per il quarto anno consecutivo a Schia di Tizzano Val Parma, e raggrupperà un folto numero di atleti, provenienti sia dall’Italia che dall’Europa, circa 75 atleti (3 atleti saranno della Scuola Vastese, altri 2 di Termoli ), saranno giorni durissimi e lunghi, perché ci si allenerà dalle 7 ore a 9 ore al giorno, con sveglia alle 6:00 per effettuare il Qigong e il Taiji Quan, rigorosamente immersi nella natura, tra le montagne parmensi.

Anche il maestro De Palma sarà impegnato nel seminario Intensivo di alta specializzazione per Shi Fu (maestro). Per lui ci sarà l’aggiornamento del Programma Federale con il perfezionamento delle Forme e Tecniche sia a mani nude che con le svariate armi tradizionali cinesi e per il Sanda (Sanshou), combattimento del Kung Fu.

Il maestro Carmine De Palma, sempre presente a questi eventi europei e non solo, sa bene che è importante collaborare, migliorare e aggiornare il proprio sapere marziale, attingendo il più possibile da persone di prestigio ed uniche nel settore marziale e maestri di caratura mondiale, in modo da poter imparare e perfezionare il Kung Fu Shaolin,  per poi  trasmettere ai suoi allievi sempre nuove notizie e nuove filosofie sia di allenamento che di marzialità.

Non manca altro che fare un in bocca al lupo al Maestro Carmine De Palma e ai suoi allievi, affinché il seminario intensivo si svolga nel migliore dei modi e che tutto ciò possa portare un maggiore ed intenso valore marziale e una professionalità ancora più accentuata nella nostra regione e nella nostra città.

a cura di Giuseppe Ritucci

Più informazioni su