vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Prospero: "Una legge per istituire la Fondazione Gaspari"

Più informazioni su

VASTO – Approvare in Consiglio regionale una legge che istituisca la Fondazione Remo Gaspari. E’ la proposta di Antonio Prospero, consigliere regionale di Rialzati Abruzzo:

“L’Abruzzo annovera figli che hanno segnato nel profondo i diversi settori del vivere umano come l’arte, la politica, la cultura, la medicina e la ricerca scientifica, ma anche gente comune che con il proprio lavoro ha nobilitato il concetto di abruzzesità.
Il 19 luglio scorso, a poco più da una settimana dal suo novantesimo compleanno, ha cessato la sua vita terrena Remo Gaspari, per decenni parlamentare e ministro della Repubblica Italiana.
Nato a Gissi, profondamente abruzzese e democratico cristiano, è stato sempre legato a questa regione interpretando le esigenze delle popolazioni e indirizzando l’azione politica e amministrativa in un’ottica di sviluppo. Idee ambiziose e progetti lungimiranti che hanno formato negli anni dirigenti politici preparati e amministratori competenti.
Per queste ragioni è quanto mai indispensabile e opportuno muoversi da subito per l’attivazione di una Fondazione Remo Gaspari, che trova il consenso pieno della famiglia dell’uomo politico scomparso, che possa consentire alle nuove generazioni di conoscere l’opera e lo spessore delle azioni messe in campo dallo statista abruzzese, ma soprattutto per approfondire le sue intuizioni nel campo sociale ed economico.
Fondazione Remo Gaspari che permetta ai giovani d’Abruzzo di approfondire e valorizzare l’impegno politico e civico di un uomo sempre a servizio dello Stato, profondamente rispettoso della Costituzione e delle regole democratiche.
Il Novecento abruzzese è stato segnato dalla presenza di Remo Gaspari e nel suo ricordo si vuole raccoglierne il testimone per non disperdere il ricco patrimonio ideale.
Da apprezzare l’intenzione della famiglia e in particolare del figlio, il prof. Lucio, di voler aprire la casa nella quale ha vissuto fino all’ultimo istante Remo Gaspari a Gissi, in corso Vittorio Emanuele al civico 61, a quanti lo hanno conosciuto o vorranno imparare a conoscerlo attraverso le sue azioni politico-amministrative in oltre sessant’anni di attività tra la gente d’Abruzzo.
Per tutte queste ragioni presenterò una proposta di legge per l’istituzione della Fondazione Remo Gaspari in sintonia con il volere della famiglia”.

Più informazioni su