vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Capi "taroccati", denuncia e sequestro

Più informazioni su

VASTO – Nuova denuncia nell’ambito dei controlli antiabusivismo. Con l’accusa di commercio di prodotti con segni falsi, la guardia di finanza di Vasto ha denunciato un senegalese, che portava in macchina, un’Audi A4, 105 capi d’abbigliamento, cinture e orologi con marchi contraffatti di note case di moda, tra cui Hogan, Dolce & Gabbana, Burberry, Moncler, Peuterey, La Martina, Liu Jo.

L’auto con lo straniero alla guida è stata fermata a Vasto Marina.

“Tutto il materiale – spiega Luigi Mennitti, capitano della Compagnia di Vasto – è stato sequestrato ed anche l’autovettura in quanto il cittadino senegalese circolava a bordo della stessa privo di polizza assicurativa, di carta di circolazione e con patente di guida sospesa a tempo indeterminato. Tutte violazioni al codice della strada di cui, l’ultima, avente carattere di reato contravvenzionale, per le quale è previsto il sequestro penale preventivo dell’automezzo e l’ammenda da 2mila 257 a 9mila 32 euro.
Le Fiamme Gialle hanno proceduto anche al controllo della regolare permanenza nel territorio dello Stato del cittadino senegalese.
Lo stesso risultava già destinatario di un provvedimento di espulsione del Questore di Chieti dell’8 aprile scorso, per violazione dell’articolo 14 della legge Legge Bossi Fini” sull’immigrazione.

Denunciato a piede libero per commercio di prodotti con marchi contraffatti, ora rischia la reclusione fino a 2 anni e una multa fino a 2mila euro.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su